Phone Amego, il Mac come estensione di iPhone con 15 dollari

Con Phone Amego il Mac diventa una estensione di iPhone (o un altro cellulare Bluetooth): quando squilla il telefono numero e il contatto vengono visualizzati sul Mac, memorizza lo storico delle chiamate in ingresso e uscita e permette di lanciare una telefonata sul cellulare direttamente dalla rubrica indirizzi del Mac e da Safari. Fino a domattina a metà prezzo a 14,99 dollari, circa 11,6 euro con MacUpdate

Quando il nostro cellulare squilla sullo schermo del Mac compare l’identità del chiamante: una funzione utile per decidere se accettare o meno la chiamata in ingresso ancora prima di raggiungere il telefonino. Questa è solo una delle cose che potremno fare con Phone Amego in sconto a 11,6 euro con MacUpdate.

La chiave di Phone Amego è la connessione Bluetooth. Grazie ad essa abbiniamo il Mac e un cellulare, come iPhone, in maniera tale che il computer diventa una vera e propria estensione dello smartphone. Potremo così comporre un numero sul telefonino a partire da un contatto della Rubrica Indirizzi del Mac oppure da altre applicazioni come Safari, creare un nuovo contatto con un clic a partire dall’identificativo dell’ultima chiamata in ingresso e molto altro ancora. Tra le funzioni più interessanti rese possibili da Phone Amego ricordiamo la possibilità di registrare lo storico delle chiamate in ingresso e uscita sul Mac, infine anche la possibilità di collegare il Mac e di gestire le funzioni telefoniche anche con i telefoni fissi, tramite un modem USB.

Fino a domattina Phone Amego è proposto con lo sconto del 50% sul prezzo di listino: grazie alla nuova promozione MacUpdate [sponsor] è possibile acquistarlo a soli 14,99 dollari, circa 11,6 euro.