Presentazione iPhone 6 e Watch: nel palazzo bianco che esalta la tecnologia

Se vi siete, come tutti noi, chiesto che cosa ci fosse dentro alla mega struttura sorta accanto al Flint Center dove si è tenuta la presentazione di iPhone 6, iPhone 6 plus e iWatch, e perché fosse così grande, la risposta arriva da Apple stessa che ha pubblicato una galleria di foto che ne mostra l’interno. […]

Se vi siete, come tutti noi, chiesto che cosa ci fosse dentro alla mega struttura sorta accanto al Flint Center dove si è tenuta la presentazione di iPhone 6, iPhone 6 plus e iWatch, e perché fosse così grande, la risposta arriva da Apple stessa che ha pubblicato una galleria di foto che ne mostra l’interno.

Anche se la finalità non è esattamente quella di svelare, dopo giorni di illazioni, che cosa ci fosse al suo interno, le immagini ci dicono esattamente perchè Apple ha costruito un vero e proprio edificio per due dispositivi così piccoli. La finalità era quella di creare un ambiente etereo, onirico, quasi una sorta di vuoto “spaziale” per concentrare l’attenzione su iPhone e Watch. Nelle foto si vede molto bene quanto piccoli sono gli scaffali rispetto alla dimensione dello spazio circostante e le modalità con cui Apple ha raggiunto il suo scopo.

Ai lati vediamo due nicchie scure, dove si trovano altri tavoli con prodotti in esposizione e che “inghiottono” una parte dello spazio; di fronte, all’ingresso, un canale prospettico completamente aperto verso l’esterno conduce a guardare i tavoli e quel che si trova collocato sopra di essi. In alto una copertura trasparente fa passare la luce del giorno che si riflette nel biancore dell’intero ambiente mentre le are scure sui lati spingono a convogliare ulteriormente l’attenzione al centro.

Un impianto studiatissimo sia per le dimensioni che per la struttura architettonica che riesce a valorizzare moltissimo i prodotti e nello stesso tempo a ridurre la calca.