Prestazioni a confronto tra i MacBook Pro 13″ (2020 M1) con 8GB e 16GB RAM

Quanto influisce in termini di velocità la scelta tra 8GB o 16GB di RAM con i nuovi MacBook Pro da 13"? La risposta in un video che mette a confronto le due macchine.

Apple offre i nuovi i nuovi MacBook Pro da 13″ con CPU M1 permettendo di cambiare in fase di acquisto pochi elementi: l’unità di archiviazione (SSD da 256GB, 512GB, 1Tb e 2TB)  e la memoria RAM (8GB o 16GB). La memoria di MacBook Pro non è accessibile dall’utente e se pensate che in futuro ne servirà di più, sarà bene richiedine l’espansione al momento

Prova a rispondere alla domanda il canale YouTube Max Tech, che ha messo a confronto il MacBook Pro da 13″ con SoC M1 e 8GB e 16GB di memoria.

Nel filmato vengono eseguiti una serie di benchmark con Geekbench, Cinebench, con l’esportazione di file RAW. I test con Geekbench e Cinebench non evidenziano differenze significative ma altri test dimostrano che la presenza di più RAM può, in diversi casi, offrire vantaggi.

Un benchmark con la compilazione di codice evidenzia il completamento in 122 secondi nel modello con 16GB contro i 136 secondi del modello con 8GB. La differenza notevole si nota nell’esportazione di un filmato 8K RAW R3D in 4K, eseguito in 5 minuti e 59 secondi sul MacBook Pro con 16GB di RAM, contro i 13 minuti e 57 secondi del modello con 8GB di RAM. In tutte e due i casi il risultato è ad ogni modo impressionante se confrontato con un MacBook Pro da 16″ con CPU Intel i9 5500M e 32GB di RAM che impiega 5 minuti e 30 secondi.

Poche le differenze nei test di esportazione con Lightroom Classic RAW; in ogni caso il MacBook Pro da 13″ con 16GB di RAM risulta vincente anche nel confronto con un iMac 2020 da 27″ con 16GB di RAM.

Particolare interessante notare che le temperature dei MacBook Pro da 13″ durante i test sono rimaste nella norma, e il sistema non ha avuto bisogno di attivare le ventole, una differenza non da poco rispetto ai MacBook Pro da 16″ con processori Intel.

A questo indirizzo potete trovare altri benchmark dei nuovi MacBook Pro da 13″, testati con applicaizoni reali (Final Cut Pro X, Lightroom, ecc.). Nel keynote del 10 novembre Cupertino ha presentato i suoi primi portatili con processore Apple Silicon M1. Pr tutti gli articoli di macitynet che parlano dei Mac ARM con processore Apple Silicon M1 si parte da questa pagina. Macitynet ha recensito Mac mini con processore Apple M1 in questo articolo.

Condividi
Pubblicato da
Mauro Notarianni
Tag: Mac ARM

Articoli recenti

Solo 8 € termometro a infrarossi senza contatto con coupon esclusivo

Un ottima offerta per dotarsi di un termometro contactless ad un prezzo stracciato

22 Gen 2021

Ultime ore offerte Amazon fino al 54% su Lacie e Seagate: SSD, Hard disk interni ed esterni

Partono oggi e durano pochi giorni le offerte Amazon su gran parte della produzione di…

22 Gen 2021

Apple lavora a MacBook Air più sottile e leggero atteso nel 2021 o 2022

È già bello, leggero e compatto, ma Apple sta lavorando a un nuovo MacBook Air…

22 Gen 2021

iOS 15 abbandonerà due iPhone e tre iPad

Secondo le anticipazioni iOS 15 non si potrà installare su due modelli di iPhone e…

22 Gen 2021

iPhone mantiene il doppio del valore rispetto ad Android

Chi ha iPhone lo sa già ma ora lo rivela uno studio: nella permuta iPhone…

22 Gen 2021

MacX MediaTrans, la migliore alternativa ad iTunes è gratis

Per il backup di iPhone nonché trasferire foto, video e musica tra iPhone, iPad e…

22 Gen 2021