Home Hi-Tech Finanza e Mercato Profit Warning: prima annunci, prima perdi.

Profit Warning: prima annunci, prima perdi.

Che Apple abbia dei problemi finanziari non e’ piu’ un grande segreto.
Ve ne abbiamo parlato in molte occasioni (questo articolo e’ solo l’ultimo, in ordine di tempo, che analizza le traversie del titolo AAPL) e anche ieri si e’ segnato un ennesimo ribasso al Nasdaq ($ 14,438), un mercato che per nulla ha goduto della designazione ufficiale (dopo 36 lunghissimi giorni) del 43esimo presidente degli Stati Uniti (per chi ancora non lo sapesse ha vinto quello che si dice essere piu’ accondiscendente alle tesi di Microsoft nel processo antitrust).
Un mercato che pero’ cade in massa sulla maggior parte dei titoli collegati al settore dei computer e a Internet (ultimi della serie: AMD, Compaq, Gateway ed Intel), Oracle (come gia’ pronosticato) eccezionalmente esclusa: quarto fiscale in crescita di oltre il 60%!
Anche Adobe fa registrare un buon quarto fiscale che chiude un anno fenomenale per la societa’ di San Jose.
Simbolicamente ad esempio, Microsoft, ha appena annunciato che il suo prossimo quarto fiscale conterra’ risultati inferiori (circa il 5-6%) al previsto (profit warning) e MSFT giu’ a $ 55,5.
Qual’e’ la novita? Non c’e’ nessuna novita’, purtroppo per tutti non si vede ancora il fondo per questa caduta ripidissima.
A parziale consolazione degli azionisti Apple possiamo rilevare che, siccome le scadenze dei quarti fiscali non arrivano tutte nello stesso giorno, ebbene, la societa’ di Cupertino e’ tra le prime ad avere in calendario questi termini ed e’ una di quelle che ha fatto piu’ notizia e, fin dal marzo scorso, ovvero dalla fine del periodo dove tutto era roseo (forse troppo), ha condotto le “danze al ribasso”.

Offerte Speciali

iPhone 13 e iPhone 13 mini, tutte le novità

iPhone 13 e 13 Pro, prezzi, preordini e data di uscita

I prezzi di listino dei nuovi iPhone, i modelli che restano ancora a catalogo e i cambiamenti ai prezzi ufficiali di listino per i precedenti modelli.
Articolo precedenteManuali Apple rinnovati.
Articolo successivoACDSee in italiano
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,939FollowerSegui