QuickTime 6.1 da Software Update

Nel turbinio di nuovi software rilasciati da Apple, sommessamente in secondo piano appare anche l'aggiornamento a 6.1 per QuickTime

logomacitynet1200wide 1

Oltre agli annunci riguardanti l’hardware, superanti ogni immaginazione, questo Macworld potrà  benissimo essere ricordato come uno dei più prolifici, per quanto riguarda il settore del software made in Cupertino.

Alle rinnovate iApps, si affianca, da stanotte, anche un sostanzioso aggiornamento di QuickTime, giunto ora ufficialmente alla versione 6.1 (già  vista sui nuovi computer presentati all’Expo).
Com’è ormai tradizione, gli utilizzatori del sistema automatico di “Software Update” possono immediatamente scaricare e far installare i circa 20 MB di aggiornamento, in attesa di un installer “stand-alone”, nei prossimi giorni.

Le scarne note di rilascio che accompagnano il download parlano di una migliore riproduzione per i video MPEG-4, una perfezionata qualità  visiva ed un frame-rate più accurato. L’audio AAC comprende un nuovo encoder e maggiori opzioni di intervento; sono citati anche significativi incrementi della performance nella riproduzione video, interessando, in particolare, il formato DV.

I possessori di una versione “Pro” di QuickTime, potranno anche apprezzare le nuove e comode combinazioni di tasti per il controllo del film, durante la visualizzazione a tutto schermo.

Dopo l’applicazione dell’upgrade si rende necessario il riavvio del Sistema.