Recensione Viomi V2, l’aspirapolvere robot Xiaomi youpin, potente e funzionale

In prova Viomi V2, l'aspirapolvere robot che sale nel prezzo, ma che investe in potenza di aspirazione e modalità di pulizia: lava anche i pavimenti.

Recensione aspirapolvere Viomi V2, potente e funzionale

Continuano ad arrivare dalla Cina  aspirapolvere robot per la pulizia smart della casa, tutti dotati di caratteristiche avanzate, e con un prezzo accessibile ai più. In prova questa volta Viomi V2, che condivide con i competitor molte delle caratteristiche tipiche, ma che ci è parso sin da subito leggermente più potente e intelligente. Ecco perché.

Estetica

A livello estetico i robot smart si somigliano tutti l’un l’altro, e oramai si diversificano sotto pochi aspetti, soprattutto nella colorazione. Anche questo Viomi V2 propone una forma circolare, con una parte superiore grigia ma lucida allo stesso tempo, con un pattern davvero particolare, ricercato e minimale allo stesso tempo.

Sulla parte frontale insiste un grosso tasto, che ben si innesta nelle plastiche superiori, e che ha la funzione di accendere e spegnere il robot, oltre a quello di avviare la pulizia e di far tornare alla base il robot.

Recensione aspirapolvere Viomi V2, potente e funzionale

Sulla parte alta è presente, come in molti altri esponenti un piccolo rialzo,  che non gli permette di  pulire sotto i mobili più bassi, come ad esempio un letto contenitore o altri mobili piuttosto bassi.  troppo rialzato da terra.

Sulla parte frontale è presente il laser, mentre sotto il vano centrale viene alloggiata la pattumiera da 600 ml, che si riduce a 560 quando si inserisce il contenitore dell’acqua per avviare la modalità lavaggio.

I due contenitori, anticipiamo subito, sono alternativi: o si inserisce l’uno, o l’altro. Questo vuol dire che si dovrà scegliere la modalità, tra lavaggio o aspirapolvere, preventivamente.

Recensione aspirapolvere Viomi V2, potente e funzionale

Sulla parte bassa sono presenti due ruote in gomma piuttosto grandi e un’unica spazzola principale. Dal punto di vista estetico non vi è nulla di originale rispetto ad altri concorrenti, ma nel complesso la parte frontale superiore lucida, con questo particolare pattern, lo rende apprezzabile e ben riconoscibile all’interno del panorama.

Recensione aspirapolvere Viomi V2, potente e funzionale

La base di ricarica è tra le più minimali: non propone alcun binario dove ospitare il robot, che peraltro si ricaricherà “in retromarcia” avendo i sensori posti sul retro. La base di ricarica è di colore nera, e permette di nascondere il filo di alimentazione sotto un apposito vano, così da rendere la stazione di ricarica più ordinata e meno invadente alla vista.

Caratteristiche tecniche

L’aspirapolvere è realizzato, naturalmente, in ABS, propone una spazzola a rullo in gomma ed è dotato della tecnologia di scansione laser a 360 gradi, radar LDS, algoritmo SLAM che, anticipiamo sin d’ora, funziona davvero bene, e permette di mappare in tempo reale l’ambiente di casa. E’ in grado di tenere in memoria la mappa, oltre a poter memorizzare più stanze in tutta la casa, così da migliorare l’efficienza di pulizia.

Recensione aspirapolvere Viomi V2, potente e funzionale

Viomi V2 offre  3 diverse modalità di aspirazione, dalla più blanda alla velocità massima, passando per la media. A questo proposito ci sentiamo di dire che già la modalità low sembra essere più forte ed efficiente di molti altri competitor.

Sin dalla prima accensione, infatti, abbiamo avuto l’impressione che Viomi V2 fosse stato in grado di aspirare meglio di altri competitor di una fascia di prezzo più bassa. Le modalità normale e piena potenza hanno confermato queste impressioni.

Recensione aspirapolvere Viomi V2, potente e funzionale

Le ruote poste sulla parte bassa consentono al robot di superare ostacoli alti fino a 2 cm, mentre i motori offrono una potenza di aspirazione da 2000 a 2150Pa. Naturalmente, Viomi V2 non propone grosse limitazioni quando si tratta di superfici da pulire. Può essere utilizzato su tappeti, piastrelle in ceramica, marmi, gres, pavimenti in legno e chi più ne ha, più ne metta.

Recensione aspirapolvere Viomi V2, potente e funzionale

Quanto ai tempi di ricarica, Viomi V2 impiega circa 180-240min, mentre consente di aspirare per circa 80-120 minuti consecutivi, per una copertura di pulizia che varia tra i  100 e i 150 metri quadrati.

Le dimensioni e il peso sono assolutamente in linea con quelle degli altri concorrenti: 35,00 x 35,00 x 9,45 cm , con un peso di circa 3,3 Kg.

Recensione aspirapolvere Viomi V2, potente e funzionale

Tante le sue funzioni di pulizia, tra le quali quella che consente di limitare l’aspirazione ad una particolare area di casa, senza che il robot continui a vagare per altre stanze.

L’aspirapolvere non include alcun telecomando per il controllo a distanza, che invece avviene solo sulla base dell’applicazione per iPhone e Android, che è localizzata solo in lingua inglese, ma che si lascia utilizzare da chiunque per l’estrema facilità nell’individuazione delle varie funzioni proposte.

E’ possibile accendere il robot e avviare la pulizia, o la ricarica, anche tramite i due pulsanti presenti sulla parte superiore, consentendo così di effettuare pulizie anche senza smartphone.

Uso quotidiano

Sulla parte, alta, come già accennato, una piccola torretta di controllo, dove è alloggiato il laser LDS, che scansiona l’area di pulizia per creare una mappa della camera in base al quale il robot potrà navigare in autonomia.

Sin dalla prima accensione abbiamo apprezzato il funzionamento di Viomi V2. Non solo per la potenza di aspirazione di cui si è già detto, ma anche per il modo di muoversi e districarsi tra gli ostacoli.

Recensione aspirapolvere Viomi V2, potente e funzionale

Ad esempio, abbiamo notato meno collisioni tra il robot e gli ostacoli presenti nelle varie stanze, e quelle che ci sono state hanno avuto una entità assolutamente trascurabile, che non danneggiano in alcun modo i mobili presenti in casa.

Anche nel caso di fili o lacci di scarpe, abbiamo notato che l’aspirapolvere tende a cavarsela bene: mentre alcuni competitor hanno addirittura arrestato la corsa, spegnendosi, Viomi V2 sembra aver superato l’ostacoli, staccando i motori, rilasciando i lacci, e proseguendo per la sua strada. Ovviamente, è sempre meglio togliere questi ostacoli per lasciar lavorare al meglio l’aspirapolvere.

Recensione aspirapolvere Viomi V2, potente e funzionale

Come pulisce

Ovviamente, la preoccupazione principale di chi acquista un robot aspirapolvere è sempre la stessa: pulisce bene? Rispondiamo in modo assolutamente positivo. Per quel che riguarda il reparto aspirazione rimaniamo assolutamente soddisfatti del risultato.

Già ad una prima passata il robot sembra rimuovere il 90% dello sporco presente in terra, e anche il vano contenitore a fine pulizia mostra l’efficienza dell’aspirapolvere.

Durante le nostre prove abbiamo notate che la pulizia si è svolta in modo completamente autonomo, e il robot non ha mai richiesto il nostro intervento. In tutte le occasioni ha sempre ultimato l’opera in totale autonomia.

Recensione aspirapolvere Viomi V2, potente e funzionale

Come già accennato, Viomi V2 è in grado, oltre che di aspirare, anche di lavare. Per avviare tale modalità è necessario, però, sostituire il cestello interno, rimuovendo quello per la polvere, e inserendo quello apposito con l’acqua.

Non basta, perché questa modalità presuppone anche la presenza del panno sulla parte bassa. Questo si aggancia alla code dell’aspirapolvere, tramite un sistema di aggancio e sgancio rapido. Molto facile, dunque, passare dall’una all’altra modalità, ma in questo caso è certamente necessario l’intervento manuale dell’utente.

Recensione aspirapolvere Viomi V2, potente e funzionale

Il lavaggio, come spesso accade con i robot smart, non è la caratteristica più riuscita. Viomi V2, anche in questo, fa meglio di altri competitor low cost, ma di certo non riuscirà mai a sostituire completamente i metodi tradizionali.

Questo perché il robot non è certamente in grado di scrostare le macchie più radicate, ma soltanto di eseguire il passaggio del panno umido senza applicare troppa forza. Da un lato, dopo il passaggio di Viomi V2 si noterà una certa lucentezza sul pavimento, ma dall’altro non verranno completamente eliminare le macchie più corpose.

Applicazione Viomi Robot

L’applicazione che controlla il robot, disponibile gratis su iOS e Android è in lingua inglese. Non ci si spaventi, è intuitiva, facile da usare, ma ha tutto quel che serve per una pulizia smart al completo.

L’app è molto simile a quella di altri aspirapolvere, come ad esempio la serie S6 testata qualche settimana fa.  E’ possibile avviare immediatamente la la pulizia scegliendo tra le diverse potenze di aspirazione, tra leggera, standard e massima, oltre a consentire di ricaricare il robot con un semplice tap.

Se queste sono le funzioni di pulizia immediata, accedendo al menù altro, invece, sarà possibile scegliere le zone in cui limitare la pulizia, resettare le mappe salvate, usare un telecomando virtuale a schermo per dirigere il robot, effettuare la manutenzione, o programmare gli orari di pulizia.

Recensione aspirapolvere Viomi V2, potente e funzionale

Smart, ma non al 100%. Peccato che Viomi V2 non offra il supporto, almeno al momento, agli assistenti vocali come Alexa e Google Assistant. Al momento, infatti, non c’è modo di controllarli tramite controlli vocali.

Conclusioni

Il costo di Viomi V2 è più alto di molti altri competitor low cost, ma se dobbiamo dire la nostra, i 50 o 70 euro in più si vedono e sono ben spesi.  360 euro non sono pochi, e a questa cifra c’è davvero tanta scelta. Viomi V2 funziona veramente bene, e il prezzo + giustificato anche dalla modalità lava pavimenti.

E’ ben costruito, gode di motori brushless, è piuttosto silenzioso e fa il suo dovere. Sin da subito ci è parso più potente di molti altri, e anche il sistema di navigazione con i sensori anti collisione funziona meglio che su altri esponenti.

Manca invece il supporto agli assistenti digitali come Alexa e Google Home, non potendo avviare le pulizie tramite comandi vocali, né automazioni profonde.

PRO

  • Esteticamente valido
  • Solido e ben assemblato
  • Autonomia buona
  • Grado di pulizia soddisfacente
  • Rapporto qualità prezzo

CONTRO

  • Non supporta Alex/Google Home
  • Non c’è telecomando fisico per il controllo
  • La torretta impedisce il passaggio sotto i mobili più bassi

L’aspirapolvere Viomi V2 è in vendita al prezzo di circa 360 euro cliccando su questo link diretto. L’offerta è valida fino ad esaurimento scorte; per ulteriori informazioni sui costi e tempi di spedizione, eventuali oneri e gestione degli ordini, è possibile consultare il sito del venditore.