fbpx
Home Macity Mac OS X Recensione CleanMyMac 3, l'amico di chi vuol ripulire il Mac da file...

Recensione CleanMyMac 3, l’amico di chi vuol ripulire il Mac da file inutili ed ingombranti

Nuove funzioni di manutenzione

Se tutte le funzioni di Pulizia sopra descritte risultano molto simili alla precedente versione di CleanMyMac 2, nuove opzioni relative alla Manutenzione sono state inserite nella barra degli strumenti a sinistra. Da qui è possibile, anzitutto, eseguire script di manutenzione, per effettuare la rotazione dei file di registro, rimuovere elementi temporanei ed effettuare una serie di ottimizzazioni di sistema. E’ anche possibile cancellare la cache locale che OS X utilizza per interrogazioni DNS: questa procedura risulta utile nei casi in cui, ad esempio, non sia possibile più connettersi a taluni siti web.

Schermata 2015-04-14 alle 15.01.07

Tra le nuove funzioni, facilmente accessibili dalla barra degli strumenti, anche quella chiamata Velocizza Mail. Avviando questa nuova opzione è possibile reindicizzare il database dell’applicazione Mail, per migliorare le prestazioni della cartella Entrata e anche la velocità di ricerca all’interno dell’app Mail. Una funzione molto simile è anche dedicata alla ricerca Spotlight di OS X Yosemite. Da qui è possibile reindicizzare il motore di ricerca generale del proprio Mac, per migliorare prestazioni e la precisione nella restituzione dei risultati desiderati. Questa operazione va eseguita solo una volta ogni tanto, di modo tale da far eseguire a Spotlight le ricerche nel miglior modo possibile.

CleanMyMac 3, inoltre, facilita alcune operazioni di sistema, possibili anche da terminale. Ad esempio, con un semplice click è possibile riparare i permessi del disco, verificando immediatamente i file corrotti e i permessi delle cartelle di sistema per assicurare il corretto funzionamento di talune applicazioni.

Estensioni, disinstallazione e protezione dati

Funzioni non certamente marginali, ed anzi molto importanti per la cura del proprio Mac, risultano anche quelle intitolate Estensioni, disinstallazione e protezione dati. Sotto la voce estensioni è possibile rinvenire i moltissimi file di supporto ad ogni tipo di software installato sulla macchina, anche quelli che si avviano con il Mac. Spesso queste estensioni possono rallentare l’avvio del proprio desktop e così, con un semplice click, è possibile selezionare solo quelli necessari e disabilitare, invece, quelli che non servono.

Schermata 2015-04-14 alle 15.06.11

La funzione disistallazione, invece, come suggerisce lo stesso nome permette di eliminare completamente le applicazioni installate sulla propria macchina, con un solo click. La funzione risulta molto apprezzabile, ma è presente in quasi tutte le suite dello stesso genere. In ogni caso, funziona egregiamente, e la disinstallazione di qualsiasi app è pressoché immediata. Schermata 2015-04-14 alle 14.04.07Infine, ma non per importanza, la possibilità di proteggere la propria privacy, eliminando in un solo click la cronologia di navigazione o cancellando le conversazioni di chat di Skype e Messaggi OS X. E’ soprattutto questa funzione che risulta più originale e non sempre presente in applicativi dello stesso genere, mentre la possibilità di cancellare le tracce su internet risulta accessibile anche dai rispettivi browser. In ogni caso, se l’utente utilizza diversi web browser, potrà cancellare tutti i dati di ciascuno da una sola finestra grafica, quella di CleanMyMac 3 per l’appunto.

Schermata 2015-04-14 alle 14.04.42

Conclusioni

CleanMyMac 3 è tra le suite più complete per la pulizia e la manutenzione del Mac. L’interfaccia grafica è pulita, veloce e davvero intuitiva, particolarmente ispirata ai nuovi canoni di OS X Yosemite 10.10, con leggere trasparenze, molto eleganti e curate. Come per le precedenti versioni l’interfaccia è interamente localizzata in Italiano, così da risultare di facile utilizzo per qualsiasi tipologia di utenti. Quel che più conta, però, è che l’applicativo risulta anche molto efficiente. Le funzioni automatiche sono in grado di fare tutto da solo, sia per quel che concerne la pulizia, sia per la manutenzione. 

Il prezzo di 40 euro per una singola licenza è in linea con le funzioni offerte e la qualità del prodotto. Si acquista direttamente da qui, con sconti per licenze multiple.

PRO

  • Ricchissimo di funzionalità
  • Intuitivo da usare
  • Efficiente ed elegante
  • Aiuta effettivamente a recuperare spazio su HD

CONTRO

  • Chi ha la versione 2 deve ricomprare la nuova versione (anche se per ora si paga con il 50% di sconto)

 

Offerte Speciali

iPad Pro 2020 disponibili per l’ordine su Amazon: in arrivo mercoledì 25 marzo

iPad Pro 2020 disponibili su Amazon con spedizione pronta

Su Amazon gli iPad Pro 2020 sono finalmente disponibili per l'acquisto e la spedizione. A casa vostra la metà della prossima settimana
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,343FansMi piace
94,932FollowerSegui