Recensione: HP Envy 120, la stampante Airprint che punta su stile e qualità  costruttiva

Macitynet mette alla prova la recente HP Envy 120, una stampante di alta qualità costruttiva e design unici. È compatibile Airprint e presenta soluzioni tecnologiche inusuali. Per chi rappresenta una soluzione ideale questa periferica in vendita oltre i 200 euro?

TECNICAMENTE
Fattore di forma a parte, la Envy 120 è una stampante come molte di quelle che troviamo in commercio. Si tratta una periferica che si collega indistintamente via USB o via Wi-Fi e che ha tutte le tipiche funzioni di predisposizione e settaggio che ha una stampante da casa di HP. La strada più facile, quella percorsa per il nostro test, è stata usare il CD incluso nella confezione. In questo modo si installeranno i drivers e si avrà a disposizione l’utility stampante che potremo usare sia per creare i nostri set di preferenze che per controllare livelli delle forniture e così via. Il tutto opera come possiamo immaginare: via USB potremo aggiungere la stampante da Stampa E Scanner, ma potremo trovarla anche via Wi-Fi sia attraverso un router Wi-Fi, che usando la tecnologia Wireless Direct, utile se vogliamo andare direttamente dal nostro computer alla stampante senza passare da un router.

Va detto che nella connessione, forse per l’affollamento di reti e dispositivi wireless nella stanza dove ci trovavamo, abbiamo faticato un bel po’ per far riconoscere il network alla stampante, ma alla fine, una volta memorizzata la rete, non è più stato necessario ripetere la procedura. La Envy 120 ha due cartucce per l’inchiostro, il nero e quella per il colore (ciano, magenta e giallo), un cassetto da 80 fogli e la possibilità di stampare fronte e retro.

IL SOFTWARE E AIRPRINT PER IPHONE E IPAD
Come molte stampanti connesse la Envy ha una ricca dotazione software con funzioni come la possibilità di assegnare un indirizzo mail alla stampante (usando il centro di configurazione HP) e inviare ad essa stampe da remoto o, per via inversa “stampare” su una email remota utilizzando lo scanner. In questo caso la scansione viene acquisita e poi spedita ad un indirizzo direttamente dalla stampante, senza passare dal computer. A disposizione avremo anche alcuni widget che ci permetteranno di stampare da siti partner di HP; tra di essi si segnala una sintesi delle notizie della giornata dal sito del Corriere della Sera e della Gazzetta dello Sport. Ci sono anche giochi (Sudoku) e disegni da colorare per i bambini. Questa funzione, una volta messa in rete stampante, ha funzionato operato senza problemi, anche se probabilmente non sarà indispensabile per un grande numero di lettori.

La Envy 120 è compatibile Airprint, quindi viene subito vista da iPhone, iPod touch e iPad dai quali possiamo stampare senza preoccuparci di configurazioni. Essendo certificata ePrint e Cloud Print è utilizzabile con una vasta serie di dispositivi wireless; permette anche di mandare in stampa su vari siti cloud. Da notare che la porta USB nascosta nella ribaltina è utile anche per ricaricare i dispositivi mobili mentre si stampa.

QUALITA’ DI STAMPA
Se la HP Envy 120 è del tutto originale e diversa da tutto quanto abbiamo visto fino ad oggi per lo stile, non altrettanto si deve dire per la qualità di stampa. Non siamo di fronte, intendiamoci, ad un prodotto scadente, ma quel che si ottiene usando questa nuova periferica HP, non è molto differente dal buon livello di una stampante che costa anche quattro volte meno tra quelle prodotte dalla stessa HP. Le stampe fotografiche, specialmente usando carta fotografica speciale e in considerazione che si tratta di una tre colori, sono piuttosto definite con adeguati resa cromatica e dettaglio, ma non possiamo parlare di qualche cosa che lascia a bocca aperta, al contrario dei menzionati stile e qualità costruttiva.

Per il bianco e nero è interessante sottolineare come la qualità bozza sia di buona, al punto che stampando testi per uso personale, non si sente l’esigenza di usare la qualità massima che riduce la velocità in maniera sensibile e consuma più inchiostro. La rumorosità è ridotta, al pari delle migliori stampanti con la stessa tecnologia; inesistenti le vibrazioni, un fatto che non stupisce data la solidità del telaio dela Envy 120. Una pecca evidente è nel cassetto di alimentazione che contiene solo 80 fogli, una quantità davvero minima rispetto alla concorrenza e in quello di raccolta che ne accoglie solo 25, anche qui pochissimi. La scelta è legata certamente al fattore di forma della stampante che avrebbe dovuto cedere a qualche compromesso in fatto stile se avesse avuto una maggior capacità.

HP ENVY 120

LA VELOCITA’ DI STAMPA
Se per la qualità è difficile contestare la Envy 120 se non ricorrendo come termine di paragone a prodotti ottimizzati per la produzione fotografica (cosa che non è la periferica di HP), per la velocità di produzione delle stampe non vale lo stesso discorso. Abbiamo svolto una prova con solo testo (da Word) e abbiamo raggiunto, usando un documento di 20 pagine, una velocità solo di 6,8 pagine al minuto poco inferiore a quella dichiarata di 7 pagine al minuto che è già mediocre; la velocità di stampa in modalità bozza è stata quasi doppia: 12 pagine al minuto, ma anche qui non possiamo parlare di primato.

La stampa 10X15 in modalità migliore su dieci campioni fotografici con soggetti differenti è stata mediamente di una stampa ogni minuto e 15 secondi. Lo stesso set in stampa su un foglio A4 a colori l’abbiamo cronometrato a 3 minuti e 5 secondi. Non si tratta di prestazioni pessime, ma, come accennato, sicuramente non superiori a quelle di una stampante di una generazione non recente e al di sotto di alcune di concorrenti che hanno costi molto più bassi della Envy 120

COSTI DI STAMPA
HP per questa stampante consiglia le cartucce della serie 300. I formati sono due, quello standard, costo ufficiale di 12 e 17 euro con resa di 200 pagine in B/N e 165 in tricromia e la versione XL, costo di 29 e 33 euro per 600 e 440 pagine. Usando i prezzi e le specifiche di resa che troviamo sul sito di HP, il costo per una pagina con solo inchiostro nero è di 4 cent usando la cartuccia XL e di 6 cent per la cartuccia standard. La pagina a colori ha un costo di stampa rispettivamente di 7,5 cent e di 10 cent. Una immagine 10X15 ha un costo di 24,5 cent per la cartuccia XL (resa di 135 foto) e di 34 cent per la cartuccia standard (resa di 50 foto). A questo prezzo va aggiunto quello della carta che varia a seconda della tipologia e quindi i prezzi per la gestione della stampante non sono tra i più bassi nella categoria consumer, ma neppure tra i più alti, specialmente affontando la spesa nominale più elevata per le cartucce XL.

HP ENVY 120

CONCLUSIONI
La HP Envy 120 è un prodotto che si distingue sicuramente dalla massa di periferiche per la stampa. Offre stile, solidità costruttiva e soluzione tecnologiche ricercate. Per design si colloca in una classe a sè stante e in quanto tale rappresenta l’ideale e anche probabilmente uno dei rarissimi prodotti da acquistare per chi vuole qualche cosa capace di arredare uno studio professionale o un salotto.

La qualità di stampa, e le funzioni (connettività wireless inclusa) sono però nella media delle stampanti della fascia consumer; questo significa che se lo stile e il fattore “cool” non sono la vostra priorità, se cercate semplicemente un prodotto wireless compatibile Airprint al prezzo più basso possibile, il consiglio è di dirottare le vostre attenzioni altrove, anche nella stessa offerta HP che certo non manca di prodotti di buona qualità a prezzi allettanti. Lo stesso consiglio vale per chi cerca una stampante a getto di inchiostro che offra alte prestazioni visto che la velocità sia in bianco e nero che a colori non sono al top della classe della stampante e certamente non sono rispecchiate dal costo della stessa.

PRO
– Design unico e affascinante
– Solida e ben costruita
– Silenziosa e priva di vibrazioni
– Originale ed efficiente modulo di scansione

CONTRO
– Costo di acquisto elevato
– Qualità di stampa solo nella media della categoria
– Velocità di stampa mediocre

La Envy 120 di HP è in vendita presso tutti i principali rivenditori HP, Apple Premium Resellers grandi catene di elettronica. Si trova anche a 228 euro su Amazon e 250  euro su Apple Store.