Recensione Oclean X, lo spazzolino ultrasonico smart con touch screen che non dovete lasciarvi sfuggire

Scoprite perché Oclean X è un eccellente spazzolino ultrasonico e perché a questo prezzo è un best buy senza riserve.

Recensione Oclean X, lo spazzolino ultrasonico smart con touch screen che non dovete lasciarvi sfuggire

Dopo aver provato il fratello minore (potete leggere qui la recensione dell’Oclean Air, tocca al fratello maggiore Oclean X essere messo alla prova: si tratta al momento forse del prodotto top di gamma del brand orientale Oclean, specializzato nella produzione di spazzolini elettrici supersonici e supportato – come spesso accade per dispositivi di questo genere – da Xiaomi, che emerge come la solita “eminenza grigia” a supporto di un marchio che si sta affermando e non poco nel settore dell’igiene orale.

Come è fatto

Il design è molto piacevole, con corpo realizzato in plastica gode di un linea affusolata e per nulla spigolosa: leggermente più squadrato rispetto ad Oclean Air, si caratterizza per una sensazione di maggior stabilità nell’impugnatura e di una maneggevolezza – a parere di chi scrive – superiore, con il giusto rapporto tra peso e solidità.

Recensione Oclean X, lo spazzolino ultrasonico smart con touch screen che non dovete lasciarvi sfuggire

Migliore anche il pulsante di accensione, questa volta meccanico e non a sfioramento come quello presente sul fratello minore, quindi più soddisfacente nel riscontro fisico e soprattutto meno propenso a pressioni accidentali involontarie durante la pulizia.

Nella confezione è anche presente una comoda base magnetica che funge anche da base di ricarica da collegare alla presa di corrente attraverso il cavo micro USB incluso.

Si tratta di una base 2 in 1: può essere piazzata in piano direttamente sul lavandino, per porvi poi sopra in piedi Oclean X quando necessita di ricarica; oppure può essere agganciata al muro del bagno grazie ad un adesivo (sempre incluso) come supporto a muro, nel caso in cui si volesse “appendere” lo spazzolino invece di appoggiarlo, configurazione in cui la base non perde comunque le sue proprietà di ricarica.

Recensione Oclean X, lo spazzolino ultrasonico smart con touch screen che non dovete lasciarvi sfuggire
Anche l’aggancio laterale per il montaggio a muro è magnetico.

Funzionalità ed efficacia

Parliamo dunque di uno spazzolino elettrico ultrasonico armato fino ai denti con specifiche di buon livello: dotato di un motore brushless magnetico, l’Oclean X è in grado di raggiungere 40.000 vibrazioni al minuto, prestazioni che posizionano il prodotto di Oclean ancora una volta su un gradino superiore ad un equivalente Philips Sonicare entry level, come ad esempio i modelli 4300 e 4500.

A questo si aggiunge un giroscopio a 6 assi deputato alla registrazione di tutti i movimenti e delle pressione applicata allo spazzolino durante ogni sessione di pulizia. Con questo sensore vengono elaborate le statistiche che vi consentiranno di analizzare la qualità delle vostre “spazzolate”, attraverso un punteggio stimato in centesimi su una serie di indicatori rilevanti, come ad esempio torsione, pressione, accuratezza.

Recensione Oclean X, lo spazzolino ultrasonico smart con touch screen che non dovete lasciarvi sfuggire

Risiede in questo aspetto la caratteristica più smart di Oclean X, che diventa quindi una sorta di consulente dentistico in grado di svelarvi – con l’aiuto dell’App di cui parleremo in seguito – se vi state lavando bene i denti o se invece c’è qualcosa da migliorare nel vostro stile di pulizia.

Non manca l’ormai scontata guida ai 30 secondi: come accade praticamente su tutti i modelli elettrici, ogni 30 secondi lo spazzolino vi avviserà con un breve stop alle vibrazioni che è il momento di cambiare zona di spazzolatura, per permettervi di concentrarvi meglio sulla sessioni di pulizie a di distribuire in maniera più equilibrata le spazzolate incluse nel programma di pulizia prescelto.

Schermo (quasi) touch screen

La novità principale di questo Oclean X è però la presenza di una sorta di touch screen a colori TFT da 0,95 pollici, che si attiva premendo una volta il tasto di accensione e che rappresenta la croce e delizia di questo dispositivo.

Abbiamo detto “sorta” di touch screen perché in realtà lo schermo in sè non è propriamente sensibile al tocco, ma lo è la corona che lo circonda.

Recensione Oclean X, lo spazzolino ultrasonico smart con touch screen che non dovete lasciarvi sfuggire
Il touch screen da spento con il pulsante di accensione al di sotto.

In sostanza per navigare il menù a schermo e selezionare i comandi sarà necessario scorrere il dito sulla corona che circonda i display, osservando le reazioni direttamente sugli 0.95 pollici disponibili.

Questa modalità di interazione è particolarmente comoda: lo schermo, oltre a visualizzare tutta una serie di informazioni utili (come ad esempio il punteggio totalizzato durante l’ultima pulizia, l’autonomia rimanente o anche il meteo attuale), vi permette di accedere alle impostazioni basilari dello spazzolino in maniera diretta, senza dover passare dall’apposita applicazione, necessaria invece nel caso ad esempio di Oclean Air. In questo contesto l’applicazione resta sempre molto utile ma meno indispensabile.

Peccato che l’esecuzione di questa volontà progettuale non sia stata propriamente ineccepibile. Il controllo attraverso la corona è variabilmente poco accurato ed è necessario in alcuni casi ripetere i movimenti e le gestures più di una volta per eseguire l’azione desiderata.

In altri casi il menù ci è parso poco chiaro e intuitivo e sarà necessario prendere un po’ la mano per capire che per scorrere il menù è necessario effettuare gestures dall’alto verso il basso o viceversa, mentre per entrare o uscire da un menù sarà necessario farlo da destra verso sinistra o viceversa.

Durante la nostra prova abbiamo ricevuto un aggiornamento del firmware che pare aver migliorato la risposta del touch screen ma possiamo comunque ritenere la precisione di risposta ancora al di sotto dell’eccellenza.

Prestazioni

Dal punto di vista delle pure prestazioni, invece, Oclean X ci ha convinto pienamente. La confezione base include una testina ad alta densità con filamenti Dupont Tynex 2017, appositamente realizzata per gli spazzolini ultrasonici e perfette per ogni esigenza dentale, sia per chi desidera una spazzolatura più energica, sia per chi desidera un’azione più sensibile.

Recensione Oclean X, lo spazzolino ultrasonico smart con touch screen che non dovete lasciarvi sfuggire
La testina inclusa

Nonostante siano dichiarate 40.000 vibrazioni al minuto come Oclean Air, il modello X ci è sembrato più incisivo e solido nell’azione pulente, capace di spazzolare in maniera più approfondita ed energica.

Maggiore anche la precisione nel cambiare la modalità di spazzolatura trascorsi i 30 secondi previsti: Oclean X mostra di essere in grado di “spaccare” il secondo nei casi in cui è necessario modificare l’intensità o la tipologia di spazzolatura, laddove l’Air invece s’attarda in alcuni casi di qualche secondo durante la transizione.

Le migliori prestazioni in fase di pulizia sono forse dovute alla maggior possibilità di personalizzazione delle sessioni di igiene orale, accessibile attraverso l’applicazione Oclean, disponibile su Play Store e iOS e utilizzabile via Bluetooth.

Applicazione

Come accadeva già per l’Air, la personalizzazione avviene principalmente via applicazione (o in questo caso anche attraverso il touch screen), ma per Oclean X è possibile impostare il livello di energia dei vari programmi di spazzolamento in maniera più granulare, selezionando la modalità di spazzolamento fra massaggio, pulizia, sbiancamento e pulizia sensibile e decidendo per ognuno il grado di intensità.

Per esempio, nel caso in cui si decidesse di creare un programma di pulizia totalmente personalizzato, il livello di intensità della pulizia selezionabile va da 1 fino a 32, laddove su Oclean Air si può grossolanamente scegliere fra una manciata di livelli di intensità.

Per chi non vuole arrivare ad un tale livello di personalizzazione, è come sempre possibile selezionare una serie di piani di pulizia precostituiti a seconda delle esigenze di ognuno: sessioni più delicate per gengive più sensibili, piani adatti ai fumatori, programmi indicati per chi desidera un maggior sbiancamento e molti altri, più numerosi rispetto a quelli disponibili per il modello Air.

Infine non manca la modalità guidata, che seguendo una serie di indicatori ed impostazioni basati sulle vostre esigenze, abitudini e condizione dei vostri denti, vi suggerirà il piano più adatto a voi.

Nel complesso l’applicazione è abbastanza buona, facile da utilizzare e completa di statistiche quotidiane, che vi permetteranno di capire se state facendo buon uso del vostro Oclean X e se vi state prendendo cura correttamente dei vostri denti.

Conclusa ogni sessione di pulizia riceverete un punteggio in centesimi che giudicherà la vostra “abilità” nel maneggiare lo spazzolino, con eventuali indicazioni su quali aspetti migliorare.

Forse il difetto più evidente della App riguarda l’impossibilità di modificare un programma di pulizia personalizzato salvato se in uso; so vorrete farlo, dovrete deselezionarlo e impostare uno differente.

Autonomia

Oclean X sfrutta una batteria da 800 mAh che potrà garantirvi circa 28 giorni di utilizzo con due/tre sessioni di pulizia al giorno, e che impiega circa due ore per una ricarica completa.

Più o meno è quanto promesso e mantenuto anche da Oclean Air, sennonché quest’ultimo gode forse di maggior portabilità per via delle dimensioni leggermente minori sia del corpo sia della base di ricarica.

Recensione Oclean X, lo spazzolino ultrasonico smart con touch screen che non dovete lasciarvi sfuggire

Ne consegue che, a parità di prestazione (circa 30 giorni di pulizia orale garantita senza necessità di ricarica), Oclean X è forse un po’ meno adatto come spazzolino elettrico da viaggio rispetto al modello Air.

Una considerazione da non trascurare nel caso in cui viaggiaste spesso e fosse vostro desiderio portare il vostro spazzolino elettrico sempre con voi.

Conclusione

Oclean X è promosso a pieni voti e secondo noi rappresenta nel complesso un prodotto migliore rispetto ad Oclean Air.

Le prestazioni di pulizia ineccepibili ed efficaci, i livelli di personalizzazione del programma di pulizia via App particolarmente granulari, l’autonomia di quasi 30 giorni e la presenza dello schermo touch screen lo rendono un prodotto completo, piacevole da usare e soprattutto affidabile.

Recensione Oclean X, lo spazzolino ultrasonico smart con touch screen che non dovete lasciarvi sfuggire

Peccato per qualche difetto di gioventù, come la migliorabile precisione dello schermo tattile o alcuni limiti della App, problemi però tutto sommato trascurabili che non mettono assolutamente in ombra l’eccellenza di questo dispositivo.

Il prezzo è inoltre particolarmente buono: se consideriamo il concentrato tecnologico di questo Oclean X, i 53 euro richiesti al momento per portarselo a casa, utilizzando il coupon GB-HBZOCXPL in fase di acquisto, sono più che giustificati, soprattutto se state cercando uno spazzolino ultrasonico che sappia coniugare prestazioni eccellenti e funzionalità moderne.

Giustificazione che diventa ancora più solida se consideriamo il prezzo vantaggioso delle testine di ricambio: con soli 10 euro circa è possibile portarsi a casa un pacchetto con quattro testine di ricambio, prezzo assolutamente concorrenziale se consideriamo che le omologhe testine Philips Sonicare possono costare circa 15 o 16 euro per la confezione da due testine.

Potete cliccare su questo link per verificare le confezioni di testine al momento disponibili.

Pro

  • Rapporto qualità prezzo eccellente
  • Prestazioni ottimali
  • Autonomia prolungata
  • Comodo touch screen a colori
  • Elevata personalizzazione via App
  • Testine economiche

Contro

  • Touch screen a volte impreciso
  • App buona ma migliorabile

Oclean X si acquista cliccando su questo link diretto al prezzo di circa 53 euro utilizzando il coupon GB-HBZOCXPL in fase di acquisto e con spedizione EU (arriva in 2-4 giorni).

L’offerta è valida fino ad esaurimento scorte; per ulteriori informazioni sui costi e tempi di spedizione, eventuali oneri e gestione degli ordini, è possibile consultare il sito del venditore.