fbpx
Home Hi-Tech Audio / Video / TV / Streaming Recensione Oregon Gecko HD, la action cam per tutti

Recensione Oregon Gecko HD, la action cam per tutti

Quanti di voi hanno desiderato almeno una volta poter filmare scene di vita quotidiana, anche movimentate come un giro in bicicletta, in moto, o un tuffo in piscina? Da qualche anno tutto questo è possibile grazie alle action camera, particolari telecamere di cui la più conosciuta è sicuramente la Go Pro per via della forte pubblicità che gira intorno a questo prodotto utilizzato ormai da tutti i migliori atleti di diverse discipline sportive.

Queste camere sono particolarmente compatte e resistono ad urti ed immersioni, filmando anche alle più particolari condizioni atmosferiche da angolazioni che fino ad oggi erano impensabili. Spaziando dalla classica angolazione frontale magari sul manubrio di una moto, passando per la forcella della bicicletta e finendo direttamente sulla tuta o sul braccio: questi dispositivi riescono ad acquisire ore ed ore di filmati per la gioia di tutti gli utenti che, una volta a casa, non vedono l’ora di mostrare le proprie performance ad amici e parenti.

Attualmente l’unico “difetto” di questi prodotti è il prezzo: ad oggi una Go Pro Hero 3 White Edition costa intorno ai 200 euro, senza considerare gli accessori quasi d’obbligo per poterla sfruttare a dovere, come la cover impermeabile oppure il kit per montarla a casco, manubrio e molto altro. Sicuramente la spesa è ben ripagata dalla qualità di registrazione che queste telecamere garantiscono, ma spesso si vuole soltanto avere un ricordo di generosa qualità senza spendere una fortuna: in questo caso la soluzione esiste e l’abbiamo trovata nella Gecko HD di Oregon, un’action camera pensata per bambini ma che non ci siamo sentiti di disdegnare neanche per un utilizzo più maturo in quanto il risultato finale sono filmati in HD a 720p, una qualità tutt’altro che infantile.

Recensione Oregon Gecko HD

Gecko HD com’è fatta

L’action camera in questione viene venduta all’interno di una confezione da esposizione in cartone vivacemente colorato al cui interno troviamo, oltre alla telecamera, la clip per attaccarla a cappotto ed altri solidi appigli, la fascia per collegarla a braccio, tubi e simili, il cavo per la sincronizzazione/ricarica, tre cover aggiuntive ed il canonico manuale delle istruzioni.

La Gecko HD è davvero piccola: righello alla mano, misura 5,5 x 3,2 x 1,8 (2,8 se consideriamo la sporgenza della lente e del gancio per clip posteriore) centimetri e pesa soltanto 44 grammi. Interamente in plastica, oltre alla lente incorporata in vetro troviamo il gancio per clip composto in metallo, il che rende il sistema molto più sicuro ed affidabile anche nelle condizioni più estreme.

Sull’area frontale, dove è localizzato l’obiettivo incorporato (con angolo di ripresa a 155°), troviamo due LED: uno si accende durante la registrazione, l’altro quando la batteria è scarica oppure quando è in ricarica. Sul lato superiore un grande pulsante arancione viene utilizzato per avviare/fermare la registrazione, mentre su un lato un più piccolo pulsante circolare è impiegato per l’accensione/spegnimento dell’action camera insieme agli ingressi per il cavo microUSB utile per sincronizzazione/ricarica del dispositivo e per la microSD all’interno della quale verranno memorizzati tutti i filmati; infine, sulla base troviamo due fori per agganciare, nel caso si volesse, un laccio da polso per il trasporto mentre sul retro è presente il foro del microfono.

Oltre alla Gecko HD è possibile acquistare separatamente la custodia subacquea di Oregon che alla carta garantisce un livello totale di impermeabilizzazione fino a 60 metri di profondità: ulteriore protezione che abbiamo avuto il piacere di provare e per la quale abbiamo effettuato un test video in piscina.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,985FansMi piace
93,611FollowerSegui