fbpx
Home CasaVerdeSmart Recensione Utorch R9, la lampada LED che crea cerchi di luce

Recensione Utorch R9, la lampada LED che crea cerchi di luce

Negli scorsi giorni abbiamo provato Utorch R9, una lampada con una forma davvero particolare. La luce infatti proviene dall’interno di un ampio anello e si propaga per tutta la stanza in decine di modi differenti: con il telecomando infatti non solo si regola il colore e l’intensità, ma si possono attivare anche diverse animazioni per creare un punto luce senz’altro originale.

Com’è fatta

Assomiglia ad un piccolo hula hoop (diametro 32 cm) saldato ad un pesante piedistallo: il risultato è appunto una lampada che non si vede tutti i giorni ma ben capace di essere inserita all’interno di qualsiasi ambiente moderno senza stonare. La scocca esterna è verniciata di bianco, colore che “nasconde” il bordo LED quando la lampada è spenta. L’area interna è infatti circondata da una sezione semicilindrica con finitura opaca per non abbagliare la vista se la si guarda direttamente.

Recensione Utorch R9, la lampada LED che crea cerchi di luce

La costruzione appare solida e la base, oltre ad essere piuttosto pesante, circa mezzo chilo, è anche sufficientemente ampia per far sì che la lampada non tentenni neppure se la si colpisce per errore (date quindi pure il via ad una rivisitazione della pallacanestro casalinga per stroncare i momenti di noia).

Unico difetto, l’odore della copertura in gomma che riveste il fondo: un miasma misto a petrolio e gomma bruciata che non accenna ad andarsene neanche dopo l’esposizione prolungata all’aria aperta. C’è però una buona notizia: se non state lì a spostarla continuamente, una volta che l’avete appoggiata sopra un comodino, un tavolo o una scrivania, il tappetino viene coperto e l’olezzo sparisce (o meglio, viene assorbito dal piano di appoggio).

Altra cosa, ma questo potrebbe essere un difetto correlato alla sola unità in prova, la forma non è perfettamente circolare: la lampada presenta una deformazione sul lato superiore e, in quello diametralmente opposto, è presente una spaccatura della cornice in metallo probabilmente dovuta alla forte compressione che la lampada potrebbe aver subito durante il trasporto.

Deve aver preso una bella botta visto che l’imballaggio è invece ottimo: la lampada si riceve infatti racchiusa all’interno di uno spesso involucro in poliestere che riveste completamente l’intera struttura. Se dovesse capitare anche a voi, contattate il centro di assistenza e fatevela restituire.

Come funziona

Per funzionare, Utorch R9 necessita di alimentazione, quindi per poterla utilizzare non avrete batterie su cui fare affidamento – sebbene la base avrebbe avuto ampio spazio a disposizione per accogliere una batteria – ma dovrete necessariamente collegarla ad una presa di corrente tramite l’alimentatore incluso in confezione. Sappiate che il cavo è un po’ cortino (1 metro).

Una volta collegata, arriva la seconda cattiva notizia: si accende solo tramite telecomando. Non c’è infatti un interruttore lungo il cavo, né sulla base (ribadiamo: di spazio per piantarne uno da qualche parte ce n’è in abbondanza), quindi se il telecomando è nascosto da qualche parte, niente luce. Dulcis in fundo, in confezione non ci sono le batterie, quindi ricordatevi di munirvi con due batterie mini-stilo AAA per poterla usare fin da subito.

Dal telecomando si può comunque gestire tutto, dalla colorazione (7 in tutto: bianco caldo, viola, azzurro, giallo, blu, verde e rosso) all’intensità (5 livelli di luminosità), fino ad attivare una delle diverse animazioni presenti regolandone colore e velocità (3 livelli di velocità). Ci sono animazioni monocromatiche ed altre che miscelano 3 colori, anche qui con diverse combinazioni selezionabili.

Alcuni tasti del telecomando non funzionano (un problema della nostra unità?) ma siamo riusciti comunque a provare tutte le modalità presenti, inclusa la possibilità di memorizzare l’illuminazione preferita e richiamarla all’occorrenza con un click.

Conclusioni

Problemi a parte, che riteniamo essere legati alla specifica unità piuttosto che ad un difetto di produzione dell’intera linea, la lampada fa la sua figura. La costruzione è molto buona e gli effetti di luce a disposizione sono molteplici e adattabili alle varie situazioni.

La luminosità massima non è fortissima: la luce bianca calda al massimo dell’intensità è appena sufficiente per leggere un libro in una stanza completamente buia e anche se si posiziona dietro ad un TV 49’’, la luce che rimbalza sulla parete non è così intensa da garantire un buon effetto di luce da accompagnare alla visione di un film. Ma se volete piantarla su un angolo della casa e stupire i vostri amici con qualche animazione colorata, allora Utorch R9 farà al caso vostro.

Recensione Utorch R9, la lampada LED che crea cerchi di luce

Pro

  • Diversi colori e animazioni di luce disponibili
  • Controllo via telecomando
  • Design particolare

Contro

  • Cattivo e persistente fetore della gomma sul fondo della base
  • Luminosità massima debole
  • Manca un interruttore sulla lampada per evitare di usare il telecomando quando non è a portata di mano
  • In confezione non ci sono batterie per l’alimentazione del telecomando

Prezzo al pubblico

Utorch R9 è in vendita su GearBest al prezzo di circa 42 euro. L’offerta è valida fino ad esaurimento scorte; per ulteriori informazioni sui costi e tempi di spedizione, eventuali oneri e gestione degli ordini, è possibile consultare il sito del venditore.

Offerte Speciali

Sconto Mac mini: su Amazon costa solo 826 euro

Sconto Mac Mini: 813,99 euro su Amazon

Su Amazon comprate in sconto il nuovo Mac mini. Versione entry level a solo 813,99 euro.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,420FansMi piace
95,280FollowerSegui