Home Hi-Tech Finanza e Mercato Roxio, fatturato in crescita profitti in discesa

Roxio, fatturato in crescita profitti in discesa

Fatturato più alto ma profitti ridotti per Roxio. Questo il dato saliente che emerge dal resoconto fiscale per lo scorso trimestre presentato dalla società .
Roxio, che compie in questi giorni un anno di vita come entità  indipendente dopo la separazione da Adaptec, ha riportato un profitto netto di 300.000 dollari, due centesimi per azione. Il fatturato è stato di 38,9 milioni di dollari contro i 36,3 dello scorso anno quando però il profitto era stato di 1,9 milioni di dollari, sensibilmente più elevato. Anche per l’annata il fatturato è risultato più alto (142,5 milioni di dollari contro 121,2 dello scorso anno), ma i profitti sono stati più bassi: 14 centesimi contro 17.
Chris Gorog, CEO di Roxio, ha affermato che i profitti più bassi sono frutto essenzialmente dei costi affrontati per pubblicizzare adeguatamente la società , totalmente nuove nel nome e nel marchio.
Gorog ha anche fugato i dubbi che l’inclusione di elementari capacità  di masterizzazione sia in Windows che in Mac abbiano danneggiato i profitti. Al contrario, sempre secondo Roxio, hanno spinto molti utenti ad aggiornare i loro sistemi con Toast.
Roxio si attende anche un incremento delle vendite dalla diffusione della masterizzazione DVD. La confusione che regna nel settore, con diversi standard che si combattono l’un l’altro, favorirà  prodotti come Toast che cercano la semplificazione e il rendere trasparente agli utenti le difficoltà  poste dalle differenze in fatto di formati.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,937FansMi piace
93,806FollowerSegui