fbpx
Home MacProf Multimedia e Masterizzazione Roxio s'accorda con EMI

Roxio s’accorda con EMI

Roxio (la casa che produce, tra le altre cose, il software Toast) e EMI Recorded Music (la terza maggiore azienda di registrazione al mondo, è un’azienda musicale presente in quasi 70 paesi) hanno annunciato una partnership strategica per lo sviluppo di una piattaforma di masterizzazione sicura, per cui il software di Roxio permetterà  ai clienti di registrare su CD la musica di EMI, dove questo sia permesso.
EMI ha inoltre effettuato un investimento azionario in Roxio.

Grazie a questo accordo, Roxio fornirà  la propria tecnologia e il proprio canale distributivo multiplo, mentre EMI fornirà  la propria guida e la propria esperienza. Le due aziende collaboreranno al fine di creare soluzioni progettate per contrastare la riproduzione non autorizzata di contenuti protetti da copyright.

“Attraverso l’accordo con un leader di mercato come Roxio, EMI lavorerà  per sviluppare soluzioni che permettano ai clienti di masterizzare su CD in maniera semplice la musica autorizzata” ha dichirato Jay Samit, Senior Vice President, New Media di EMI Recorded Music. “La cooperazione tra aziende tecnologiche e il mercato della musica è al centro del nostro piano per sviluppare nuove fonti di guadagno per i nostri artisti”.

“EMI continua a dimostrare la sua leadership nella ricerca di soluzioni pionieristiche per la distribuzione di contenuti in digitale che siano allo stesso tempo efficaci e pratiche”, commenta Chris Gorog, President e CEO di Roxio, Inc. “Vogliamo continuare a lavorare con leader nel campo della musica, come EMI, non solo per proteggere i loro contenuti digitali, ma anche per dare la possibilità  alle case discografiche e agli artisti di essere pagati per la masterizzazione. Il nostro obiettivo è di dare la possibilità  ai clienti di scaricare e registrare la musica su CD in modo legale e ricompensare allo stesso tempo gli artisti e i possessori dei diritti di copyright.

Gli analisti di mercato hanno previsto che, entro il 2004, il 25% di tutti i contenuti digitali sarà  distribuito attraverso Internet. Entro la fine di quest’anno si calcola che saranno distribuiti 5 miliardi di CD vergini a supporto dei circa 100 milioni di masterizzatori installati. L’accordo tra Roxio e EMI riconosce i fondamentali cambiamenti nelle modalità  di distribuzione dei contenuti e intende creare un nuovo standard sicuro per la distribuzione di contenuti digitali.
[A cura di Newton ]

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,966FansMi piace
93,793FollowerSegui