Home News Salling Clicker 2.0.1 per Ericsson e Palm

Salling Clicker 2.0.1 per Ericsson e Palm [aggiornato]

La gara di sviluppo tra Jonas Salling e i produttori di Romeo continua con l’uscita dell’ultima versione di Clicker 2.0 che oltrepassa ogni immaginazione per livello di controllo.

Il software permette di controllare un qualsiasi Mac dotato di Mac OS X 10.2.6 o superiore
– con uno di questi modelli di Sony Ericsson: T39m, R520m, T68m, T68i, T610, T616;Z600 e z608
– con un PDA Palm OS con Bluetooth * ora sono supportati pienamente Palm Tungsten T,T2 T3 e i Clie di Sony anche in versione giapponese oltre alla compabilita’ con Panther ovvero Mac OS X 10.3

Quali sono le novità  rispetto alla versione 1 che avevamo provato in precedenza?
– Supporto per dispositivi Palm OS 4.x in poi (nello stesso pacchetto)
– Supporto per Sony Ericsson T616, Z600 e Z608
– iTunes orma mostra le informazioni del player e permette di attivare il visualizzatore degli effetti video di iTunes
– Keynote: ora mostra un timer per farvi terminare la vostra presentazione in tempo
– PowerPoint: timer e note delle slide nel visore del vostro telefono o palmare.
– Naviga e ricerca le immagini dentro iPhoto, presentandole a pieno schermo sul Mac o attraverso un proiettore collegato.
– DVD Player: ora mostra le informazioni del player
– Phone Events (include il vecchio “proximity events”) che rileva la prossimità  del telefono o palmare al mac e gli abbina un evento a vostra scelta:
– Mette in pausa automaticamente iTunes e/o DVD Player durante le chiamate telefoniche
– Mostra il chiamante utilizzando le informazioni dall’Archivio indirizzi del Mac, inclusa l’immagine se è disponibile
– Modifica automaticamente la disponibilita’ a chattare in iChat AV
– si possono installare nuove azione da internet usando drag-and-drop dal web browser;
– La azioni possono essere ordinate per categoria.
– Altri miglioramenti e bug fix

Il software pesa 1.9 MB ed e’ in vendita a 14.95$

Cliccate qui per il download diretto.
La versione non registrata permette di effettuare soli 30 click: per il resto è pienamente funzionale.

Attenzione: La funzionalità  di controllo delle immagini in iPhoto con il palmare non e’ effettiva per via di un bug nella “scriptabilità ” di iPhoto versione Italiana (mancano due file importanti nella cartella della localizzazione).
L’autore ha trovato una soluzione e ha inserito uno script apposito per risolverla. Potete lanciarlo tranquillamente per verifcare se il patch è necessario.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Articolo precedenteChip per PS2, nuova generazione
Articolo successivoBalzo in avanti di AAPL
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,819FollowerSegui