Scorte di iPod agli sgoccioli; segnale di arrivo per i nuovi modelli?

Secondo quanto si apprende da siti americani gli iPod inizierebbero a scarseggiare, non solo sugli scaffali, ma anche nei magazzini. Un altro indizio che dà  maggiore sostanza ad un prossimo aggiornamento dei modelli di iPod.

Chi fosse a caccia di intenzione di un iPod negli Usa, potrebbe non trovarlo. E se capitasse di trovarlo, sarebbe meglio cambiare idea ed aspettare ancora una decina di giorni. Queste le conclusioni cui giunge Ars Technica dopo una indagine svolta presso alcuni rivenditori statunitensi.

Chi si occupa di vendere i player musicali sarebbe in grande difficoltà  nel reperirne di nuovi sul mercato; in particolare gli Apple Authorized Resellers ne avrebbero pochissimi.

Anche le spedizioni degli ordini per nuove scorte da parte dei rivenditori sarebbero in stand-by, senza alcuna notizia su quando potranno essere disponibili nuove forniture. Tali dettagli confermerebbero l’insistente voce che da tempo vuole gli iPod prossimi ad un aggiornamento, nella fattispecie durante un evento che dovrebbe andare in scena il prossimo 9 settembre.

Se tutti gli indizi portano alla stessa conclusione, la certezza non ci sarà  finchè Apple non confermerà  ufficialmente lo svolgersi dell’evento, che fino ad oggi è stato solamente ipotizzato.

Ricordiamo che le previsioni scommettono su nuovi modelli di iPod touch, iPod nano e forse anche iPod classic, con nuove caratteristiche come un possibile fotocamera integrata e schermi in formato widescreen.