fbpx
HomeMacityiTunes, Music & VideoSendo, nuova alleata di Apple?

Sendo, nuova alleata di Apple?

Sarà  Sendo il secondo produttore di cellulari ad avere in licenza iTunes? Gli indizi, benché per ora piuttosto labili, ci sono tutti e a lanciarli è la stessa società  britannica specializzata nella produzione di telefoni intelligenti che ha affrontato l’€™argomento nel contesto del recente 3GSM Congress di Cannes.

Nell’€™ambito dell’€™evento della Costa Azzurra Sendo, che ha sede in Inghilterra, ha manifestato tutto il suo interesse per i terminali telefonici con orientamento musicale, presentando ai giornalisti il modello X2. Il telefono, uno smartphone di nuova generazione basato su Symbian, è in grado di riprodurre diversi formati audio, tra cui AAC e AAC+. Oltre a supportare il codec usato da Apple per le canzoni di iTunes Music Store, che già  di per se rappresenta un indizio preciso, Sendo ha dichiarato di essere in trattativa per integrare nel telefono la compatibilità  ‘€œcon due altri formati proprietari’€. Poiché AAC con Fair Play rappresenta il principale formato proprietario oggi sulla scena, appare più che legittimato chi si spingesse a supporre che tra le due realtà  con cui è stato aperto un canale, una sia proprio Apple.

D’€™altra parte il secondo formato proprietario è Windows Media Audio di Microsoft, società  con cui Sendo ha avuto un rapporto tanto conflittuale al punto da sfociare in una querela. Oggetto del contendere la presunta sottrazione di alcuni segreti industriali della stessa Sendo con cui Redmond aveva stipulato un patto di collaborazione per creare un cellulare basato su Pocket PC. Il cellulare non era poi mai stato rilasciato ma in compenso a Taiwan sarebbero apparsi telefoni che usavano il sistema operativo di Redmond e che secondo Sendo non potevano che essere stati realizzati su ‘€œispirazione’€ guidata da Microsoft. La querelle, finita anche in tribunale, è stata sanata solo lo scorso autunno.

L’€™intera vicenda rende se non del tutto improbabile certo piuttosto difficile un accordo di licenza tra Sendo e Microsoft.

Un eventuale accordo con Sendo rappresenterebbe per Apple forse non un colpo della portata di quello messo a segno da Microsoft con il ‘€œreclutamento’€ di Nokia, ma sarebbe di un certo interesse. La società  britannica nel corso del 2004 ha venduto cinque milioni di cellulari intelligenti che potrebbero raggiungere i 7 milioni nel 2005.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial