Una settimana con Lenovo TAB4 8 Plus: il degno avversario di iPad mini

Macitynet prova Lenovo TAB4 8 Plus, un tablet Android con display 8‘’, sensore per le impronte digitali e flash LED. E’ maneggevole e reattivo: iPad mini (con il quale lo abbiamo sostituito) non ci è mancato

Lenovo TAB4 8 Plus

Dallo scorso settembre conviviamo con un problema non di poco conto: iOS 11 ha letteralmente ucciso il nostro iPad mini 3. L’errore – per chi scrive – è stato voler provare le nuove funzionalità dell’ultimo sistema operativo sul tablet, che resisteva a tutti gli ultimi upgrade con la versione di iOS 9.3.5. Una tentazione forte che abbiamo pagato a caro prezzo: subito dopo l’aggiornamento il tablet è diventato sensibilmente più lento, non solo nell’avvio delle app ma anche nell’utilizzo delle singole funzioni.

Nel momento in cui ci siamo resi conto che il danno era fatto (di fatto non si poteva più tornare indietro perché Apple ha smesso di firmare iOS 9.3.5 da più di un anno), abbiamo valutato le due strade che avevamo di fronte. Potevamo acquistare iPad mini 4, l’unica soluzione più moderna (è un anno più giovane del nostro mini 3) ma probabilmente anche l’ultimo della serie visto che Apple, almeno per il momento, non pare sia interessata a proseguire lo sviluppo della linea di tablet da 7.9‘’, oppure volgere l’attenzione sul mercato Android.

Lenovo TAB4 8 Plus

Qui, di soluzioni ce ne sono davvero un’infinità. Dopo una lunga ricerca ed una minuziosa selezione abbiamo ripiegato su Lenovo TAB4 8 Plus, un tablet che offre all’incirca gli stessi ingombri di iPad mini, dotato delle ultime tecnologie e venduto ad un prezzo (acquistato su GearBest) su misura delle nostre tasche. Complessivamente la prova ha avuto un esito positivo: lo stiamo utilizzato con soddisfazione da poco più di una settimana e siamo pronti per raccontarvi cosa ci è piaciuto, cosa ci è mancato e perché può essere una valida alternativa alla serie mini di Apple che si appresta purtroppo a raggiungere il capolinea.

Contenuto della confezione: si può fare di più

Nella scatola c’è il minimo indispensabile per poter utilizzare il tablet: oltre alla manualistica (in cinese) c’è il cavo USB-C per la ricarica della batteria e l’alimentatore, purtroppo con spina USA quindi incompatibile con le nostre prese. Le alternative sono due: acquistare un adattatore di quelli da viaggio con presa passante universale oppure affidarsi direttamente ad un altro alimentatore che eroghi almeno 2A per poter ricaricare la batteria del tablet a piena potenza.

Lenovo TAB4 8 Plus

Com’è fatto

Le dimensioni sono molto vicine a quelle di iPad mini, anche se cambia il fattore forma. Lenovo TAB4 8 Plus è infatti più alto e più stretto, e di conseguenza anche lo spazio messo a disposizione del display lo rende più simile ad un grande smartphone. Inizialmente ci si trova un po’ spaesati ma poi si prende subito confidenza con la nuova conformazione, che tra l’altro migliora la maneggevolezza e rende il tablet anche più consono per la visualizzazione dei filmati in 16:9, in quanto vanno ad occupare tutto lo schermo anziché mostrare le antiestetiche bande nere.

Oltre alla superficie frontale, anche quella posteriore è di vetro. Il tablet risulta così molto elegante ed è anche molto meno scivoloso rispetto all’alluminio di iPad, ma è probabilmente anche più delicato (la prova di caduta ce la siamo risparmiata). Il profilo è invece in alluminio anodizzato ai lati lunghi, mentre le cornici ai lati corti sono in plastica che si confonde esteticamente con il profilo metallico del tablet.

Il dispositivo è piuttosto sottile (7mm) e pesa intorno ai 300 grammi, poco meno nel confronto con il nostro iPad mini 3 (331 grammi) anche se tale differenza è così piccola che risulta difficile da riscontrare nell’uso quotidiano.

Tasti e prese sono disposti nel modo seguente:

  • Bordo superiore: presa USB-C, jack-audio da 3.5mm e speaker
  • Lato sinistro: ingresso microSD coperto da un tappo in plastica nero con marchio Lenovo
  • Lato destro: bilanciere del volume e tasto Standby con sensore per le impronte digitali incorporato
  • Bordo inferiore: speaker e foro per il microfono
  • Facciata posteriore: fotocamera e flash LED
  • Facciata anteriore: fotocamera anteriore e LED per le notifiche

Lenovo TAB4 8 Plus

Prestazioni

Di seguito vi riportiamo l’immagine riepilogativa con le specifiche tecniche di Lenovo TAB4 8 Plus insieme ai benchmark eseguiti con AnTuTu e Geekbench 4 e relativo confronto con gli altri dispositivi attualmente in commercio.

Se queste sono le prestazioni sulla carta, quel che abbiamo riscontrato utilizzando il tablet nel quotidiano è un’elevatissima reattività di tutto il sistema operativo, apertura ed utilizzo delle applicazioni incluse.

Il dispositivo non ha mai avuto un tentennamento con le applicazioni che utilizziamo quotidianamente (principalmente browser, email, chat) e nel confronto con iPad mini 3 con iOS 11 non c’è partita: è più veloce in tutto, dall’avvio delle applicazioni all’utilizzo delle stesse.

Abbiamo finalmente ritrovato il piacere di guardare ad esempio i video su YouTube. L’app si avvia in meno di un secondo e dal click sull’anteprima all’avvio del filmato siamo nell’ordine dei millisecondi. Provando a replicare le stesse operazioni su iPad mini 3, collegato alla stessa rete WiFi, abbiamo impiegato quasi 2 secondi per terminare l’avvio dell’app e dal click sull’anteprima del filmato sono intercorsi circa 4 secondi prima che finalmente partisse. Lenovo TAB4 8 Plus si è dimostrato più veloce anche nell’ingrandimento del filmato a schermo intero, complice qui anche l’assenza di una vera e propria animazione: il passaggio è praticamente istantaneo.

Per vederlo affaticato ci vogliono giochi impegnativi come Asphalt 8, che risulta comunque giocabile senza grossi impedimenti, ma la fluidità non è eccellente come quella che si riscontra sul nostro iPad. La reattività scende anche avviando semplicemente l’app fotocamera: si apre in pochi secondi ma nei rapidi passaggi da una scena fortemente illuminata ad una buia il dispositivo fa fatica a regolare l’esposizione, impiegando circa un secondo e procedendo quasi a singhiozzi.

Fotocamera: se puntate alle foto, cambiate tablet

Ma la fotocamera non è poco soddisfacente soltanto dal punto di vista delle prestazioni. Anche la qualità dei file non è ai livelli del nostro iPad, sia come dettaglio che come resa cromatica. I colori sono infatti spesso sbiaditi o tendenti a tonalità fredde, e in condizioni di scarsa luminosità il bilanciamento del bianco avviene con ancora più fatica.

Il dettaglio di foto paesaggistiche è abbastanza buono mentre in casa, oltre al rumore della pellicola a volte le immagini risultano poco definite. Per avere un’idea ancora più chiara è sufficiente sfogliare la galleria seguente:

C’è da dire che difficilmente si acquista un tablet come dispositivo principale per dilettarsi con la fotografia. Almeno chi scrive l’ha sempre tirata fuori soltanto nel momento in cui si rivelava necessario digitalizzare un documento in PDF e in quest’ottica Lenovo TAB4 8 Plus si comporta ancor meglio di iPad mini 3 per il semplice fatto che, sebbene il sensore sia meno efficace, la fotocamera posteriore è comunque accompagnata da un flash LED che migliora di molto la risoluzione dei documenti acquisiti specialmente di sera, quando la luce della stanza non era spesso sufficiente per illuminare adeguatamente i documenti da digitalizzare su iPad.

Autonomia buona ma senza sorprendere

L’autonomia del tablet è molto buona: proprio come con il nostro iPad riusciamo a coprire tranquillamente due giornate tipo, che nel nostro caso significano navigazione in Internet, gestione delle email, documenti, qualche momento di relax con giochi poco esigenti in termini di prestazioni.

Ad esempio il 54% di energia, cioè poco più di un giorno di utilizzo, è stato impiegato principalmente per circa 2 ore di navigazione su Google Chrome ed altrettante con Firefox (utilizziamo due browser per separare le attività – e i codici di accesso – di lavoro da quelle personali), 30 minuti di chat su Telegram, 20 minuti di lettura e invio email su Gmail, 40 minuti di riproduzione video su YouTube, 1 ora di lettura articoli tramite Feedly, 30 minuti di gioco con Governor of Poker 3 e circa 15 ore di Standby.

Lenovo TAB4 8 Plus

Audio stereo Dolby Atmos

Una delle caratteristiche che più abbiamo apprezzato è la resa sonora degli speaker. Oltre al fatto che sono stereo (ne abbiamo uno per ciascun lato corto della cornice) sono posizionati per diffondersi ai lati dell’utente, creando una sonorità tridimensionale. L’app Dolby pre-installata permette di configurare diversi profili per adattare l’equalizzazione in base alle proprie preferenze per musica, film, giochi e non solo. Ci sono anche alcune demo che mostrano i muscoli del sistema, con suoni che ad esempio passano da uno speaker all’altro simulando il movimento di un uccellino che cinguetta intorno all’utente.

Al massimo del volume il suono non è mai distorto ed è davvero potentissimo (molto più di iPad mini 3). Abbiamo praticamente rinunciato ad abbinare il piccolo speaker che solitamente utilizzavamo durante la visione di film e video su YouTube in quanto il doppio speaker è più che sufficiente per una riproduzione audio che avvolge lo spettatore quasi isolandolo da qualsiasi piccolo rumore esterno.

Altre caratteristiche ed impressioni d’uso

Una delle particolarità di questo dispositivo risiede nel sensore per le impronte digitali integrato nel pulsante di Standby. Si tratta di una posizione nuova specialmente per gli utenti Apple, abituati al sensore frontale. La posizione del tasto non è scomoda e la scansione avviene sempre piuttosto rapidamente (poche volte ha fatto cilecca richiedendo una seconda scansione) anche se il sensore risulta a volte troppo sensibile. In più di un’occasione ci è infatti capitato di impugnare il tablet di lato e avviare la lettura per il semplice contatto del palmo della mano con il sensore.

Il display è molto buono anche se la resa dei colori non è eccellente. Anche qui, se lo si confronta con iPad mini 3, si nota una minor precisione nei colori, specialmente per i colori verdi che hanno una maggiore componente di blu e una minore di giallo. E’ comunque un dettaglio che si nota soltanto visualizzando la stessa immagine su entrambi i dispositivi: preso singolarmente è comunque un buono schermo con una buona fedeltà nei colori.

Il tablet mette poi a disposizione una funzione che non abbiamo utilizzato a fondo ma che può effettivamente renderlo ancora più appetibile ad un gruppo di utenti. Lenovo infatti offre la possibilità di attivare il multi-utente per adattare così il tablet a più componenti della famiglia. Si possono attivare delle restrizioni per i bambini e creare setup diversi per ciascun utente, che sarà riconosciuto singolarmente grazie alla diversa scansione dell’impronta digitale.

Conclusioni

Lenovo TAB4 8 Plus è un ottimo prodotto e per chi scrive il passaggio di piattaforma (da iPad mini 3 con iOS 11 ad Android 7.1 Nougat) è stato meno drastico di quel che si può credere. In quest’ottica Android ha fatto passi da gigante negli ultimi anni e l’ottimizzazione di Lenovo è tale da rendere l’uso del dispositivo molto simile a quello di un iPad. E’ infatti possibile sfruttare una o più pagine della schermata di blocco per raccogliere le applicazioni più utilizzate, creando cartelle e impiegando la barra inferiore per avere le app più importanti sempre a portata di mano.

Lenovo TAB4 8 Plus

La velocità e la reattività del sistema è tale da far dimenticare tutte quelle piccole lacune che nel confronto con il vecchio iPad mini ha, specialmente se l’impiego principale non sarà quello dei videogame. Nell’uso di tutti i giorni ci ha fatto riscoprire il piacere di rispondere ad una email o effettuare una ricerca in Internet in mobilità, che avviene senza attese o rallentamenti.

A nostro avviso si dovrebbe poi preferire ad un prodotto Apple specialmente se si cerca un flash LED posteriore per la scansione dei documenti in qualsiasi condizione di luce e se si preferisce l’archiviazione di documenti ed immagini su un supporto esterno. Noi lo abbiamo affiancato ad una microSD da 32GB che, combinata ai 64GB di capacità disponibili nel tablet, ci ha permesso di trasformarlo nel tutto-fare per lavoro e documenti personali.

Prezzo al pubblico

Lenovo TAB4 8 Plus è in vendita su GearBest al prezzo di 241 euro ma in questi giorni con il codice MacityTAB4 lo potete pagare 233 euro. Per quanto riguarda la spedizione, nel nostro caso è stata avviata in poche ore dal completamento dell’ordine, con la consegna – senza alcuna aggiunta in termini di tasse e dazi doganali – portata a termine in anticipo, cioè dopo soli 2 giorni dall’acquisto (in precedenza il corriere, DHL, stimava una consegna entro 4 giorni lavorativi dall’acquisto).

Lenovo TAB4 8 Plus