fbpx
Home Hi-Tech Cellulari/Telefonia Sincronizzare gli attuali smartphone Symbian con iSync? Impossibile ma...

Sincronizzare gli attuali smartphone Symbian con iSync? Impossibile ma…

Al quesito risponde l’informatissimo Alexander Traud, sviluppatore di GSM Remote che abbiamo intervistato al riguardo:

“Apple Sync e GSM Remote lavorano con la gestione della connessione “IrMC” (Livello 4).
Symbian OS non fornisce la conessione IrMC ma un client “SyncML”.

Sfortunatamente esistono 3 diverse modalità  di trasporto definite nello standard SyncML:
– HTTP e WSP che sono per la sincronizzazione remota su internet o su WAP
– OBEX che è per la sincronizzazione locale su Bluetooth, infrarosso o cavo.
Symbian OS non fornisce il supoorto di SyncML over OBEX.

Il protocollo utilizzato sulla piattaforma Windows PC è proprietario e non pubblico: è chiamato “m-Router”.
Soltanto Symbian (non Nokia, Sony Ericsson, Siemens, Panasonic, …) può fornire licenze per questo protocollo e non fornisce alcuna documentazione agli sviluppatori.

Né l’implementazione di Symbian OS sulla serie 60 di Nokia né quella di Sony
Ericsson con il suo P800 ha aggiunto uno standard locale qualsiasi.
Nokia ha in progetto di inserire questa caratteristica nelle future serie 60 dei suioi cellulari ma non ha specificato una data di rilascio. Sembra che non sarà  comunque possibile effettuare un upgrade dei correnti modelli.
Nessuno di questi (parliamo dei modelli in commercio ora) funziona o funzionerà  direttamente (a – livello locale – con Bluetooth, Irda o cavo) con Apple’s iSync o con GSM Remote.”

Qual’è la speranza per i modelli attuali?

Che Apple implementi con il suo servizio .mac una sincronizzazione remota via internet: in questo modo avendo un server syncML sul web e la possibilita’ di collegarsi con Bluetooth al Mac per condividere la connessione Internet si avra’ modo di gestire il collegamento con appuntamenti e rubriche in perfetta sintonia con il proprio Mac.
Da non escludere ovviamente la gestione via Wap della sincronizzazione: rubrica, appuntamenti potrebbero essere caricati sul web come si fa già  da adesso con i servizi di iSync e gli abbonamenti .mac e a questi si potrebbe accedere via WAP in remoto dal cellulare.

Attendiamo futuri sviluppi.

Se volete discutere di questo e altri argomenti che riguardano Mac e Cellulari potete accedere all’apposita sezione del Forum di MacityNet.

Offerte Speciali

Amazon spacca il prezzo di iPad Pro: sconto del 23%

Su Amazon piovono sconti per gli iPad Pro e iPad Air. Ribassi storici, con taglio al listino fino al 23% per i modelli Pro. Prezzi interessanti anche per gli iPad Air
Articolo precedenteNews dall’Iraq anche grazie al Mac
Articolo successivoCorel è in vendita
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,418FansMi piace
95,274FollowerSegui