fbpx
Home Macity Eventi Smau sottovoce.

Smau sottovoce.

MacityNet ha ricevuto molte visite in questi giorni partecipazione allo Smau di Milano (presso Macorner e Turnover che ci ha gentilmente ospitato) e ringraziamo tutti gli avventori, casuali e mirati.
Dobbiamo dire che questo Smau era, se possibile, ancora più di basso livello rispetto alle precedenti edizioni ma la contingenza del momento non poteva far presupporre niente di meglio.
La gente, soprattutto quella massa di teenager alla ricerca ossessiva di gadget di ogni genere, non manca mai… chi può rinunciare a preferire una giornata alla Fiera di Milano in mezzo a milioni di videogiochi rumorosi, cibandosi di hot dog da 5.700 Lire scaldati alla bene meglio nei viali della cittadella, invece che passare un giorno a scuola tentando di imparare su preistorici mezzi informatici di altre epoche?
Dissertazioni a parte, le presenze sono sembrate sensibilmente inferiori, gli espositori meno frizzanti del solito e i prodotti non hanno concentrato picchi d’interesse clamorosi.
Edizione quindi sommessa.
Per quel che riguarda il mondo Mac, ricordiamo che pure quest’anno non c’era la presenza roboante e affascinante a cui ci aveva abituato il padiglione 8 di qualche anno fa, l’unico riferimento ufficiale era lo stand dove si abbeveravano alla fonte informatica di Cupertino gli addetti dell’educational confortati da postazioni di iMac concernenti vari progetti per la scuola.
Ai molti che si soffermavano davanti ai Mac della nostra postazione venivano ripetute le scelte di Apple e illustrate oltre alle le macchine presenti allo stand (iBook, Titanium e iMac), le migliaia di pagine di MacityNet e le soluzioni al digital hub.
Le domande più “gettonate” sono state:
1) Mac OS X 10.1, è uscito, come ottenere l’aggiornamento e funziona finalmente bene?
2) Spettacolari questi Macintosh, belli leggeri, sottili, beh, mi piacciono da sempre, i prodotti Apple sono sempre stati avanti a tutti gli altri, ma dove li trovo e il software c’è?
3) Ah, ma da così tanto tempo Apple monta il “nuovo” sistema IEEE 802.11b (AirPort)?
4) Quali soluzioni esistono per collegare i cellulari, magari GPRS, al Mac?
5) Esistono già  tutti i driver per le varie periferiche sotto Mac OS X?
Certo, c’è stata anche una dura prova di carattere alla quale ci hanno sottoposto ponendoci la domanda: “che Pentium gira in questo laptop?”, ma speriamo di aver risposto con sufficiente garbo.

Dopo avere smontato il nostro stand ed essere ritornati alle nostre case sparse un po’ in tutto il belpaese abbiamo cominciato a mettere mano ai nostri reportage fotografici. Nelle prossime ore vi forniremo un dettagliato resoconto di tutto cio’ che puo’ interessare il Mac e i sui dintorni…
Restate sintonizzati!

Offerte Speciali

Airpods Pro al minimo prezzo storico: sconto da 45 euro

Verso il Cyber Monday: tornano gli Airpods Pro a 199,99 €, AirPods 2 a 125,89 euro

Su Amazon gli Airpods Pro scendono di prezzo. Le comprate a prezzo scontato e spedizione immediata a 199,99 euro invece che 279 euro anche grazie ad uno sconto nel carrello.
Articolo precedenteI documentaristi e il Mac.
Articolo successivoiTunes 2, ecco cosa cambia
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,964FansMi piace
93,791FollowerSegui