fbpx
Home Macity Apple History & Lifestyle Sony BMG, CD protetti ma non troppo

Sony BMG, CD protetti ma non troppo

Negli USA arrivano i CD audio protetti, non compatibili con la tecnologia di iPod, ma con backdoor incorporata pro utenti del lettore di Apple. Questa la curiosa notizia lanciata nella notte da diversi siti americani.

Il sistema di protezione in questione, in predicato di sbarcare entro pochissimo anche in Europa, è quello adottato da Sony BMG, che da qualche tempo vende album la cui copia è tutelata e ristretta da tecnologie di First4Internet e SunnComm. Il sistema di DRM prevede che di ogni CD si possano fare tre copie e estrarre tracce in formato Windows Media Audio. Limitazioni che, di fatto, rendono la musica indisponibile per l’€™utilizzo sui computer Mac ma, soprattutto, illeggibile sugli iPod. Un problema non da poco per gli utenti del player di Apple ma, evidentemente, non irrilevante anche per la stessa Sony BMG se è vero che non solo la stessa casa discografica ha previsto una backdoor che aggira la protezione, ma addirittura indirizza gli utenti ad usarla se si trovano in difficoltà . Basta che un possessore di iPod indirizzi un messaggio di protesta, attraverso un apposito sito allestito da Sony BMG, e riceverà  le istruzioni su come avere musica perfettamente fruibile da iPod.

‘€œIl nostro obbiettivo – dice Thomas Hesse, presidente del business digitale per Sony BMG – non è quello di creare un sistema blindato ed inespugnabile, ma quello di bloccare la pirateria casuale. La compatibilità  con iPod? Certo, è un problema che dobbiamo affrontare ma che anche Apple potrebbe contribuire a risolvere. Basterebbe solo un cenno, la concessione in licenza di FairPlay, e noi renderemmo compatibili i nostri CD con iPod. Non capisco che cosa stiano aspettando’€.

Da parte sua First4Internet, ammette di avere iniziato dei colloqui con Apple per rendere il sistema di protezione compatibile con iPod. ‘€œTutto il mondo dell’€™industria sta parlando con loro ‘€“ dice Matthew Gilliat Smith ‘€“ CEO della società  britannica ‘€“ e ci siamo anche noi lo stiamo facendo. Speriamo di avere una soluzione al più presto’€.

Nel frattempo, in attesa della soluzione, spazio ai trucchetti autorizzati, una scelta obbligata, evidentemente, se non si vuole andare incontro ad una era e propria fiumana di proteste e perdere vendite. Potenza dei numeri di iPod.

Offerte Speciali

MacBook Air 2019 vs MacBook Air 2020, specifiche a confronto

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto al 10% su Amazon. Tanta velocità per il nuovo MacBook Air M1
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,831FansMi piace
93,205FollowerSegui