Home Macity Apple History & Lifestyle Steve Jobs non avrebbe festeggiato i 40 anni di Apple

Steve Jobs non avrebbe festeggiato i 40 anni di Apple

Le quaranta candeline spente da Apple segnano un traguardo importante per la multinazionale di Cupertino; è un giorno da ricordare per molti, soprattutto per coloro che hanno contribuito a far nascere e crescere la società, fino a trasformarla nel colosso di oggi. I primi 40 anni di Apple sono stati celebrati da numerosi articoli delle principali testate, non solo quelle di tecnologia: Macitynet ha parlato dei primi 40 anni di Apple in questo articolo di Antonio Dini e anche qui con una infografica sulla storia e i principali prodotti della Mela realizzata da Stampaprint.net. Anche Tim Cook e migliaia di dipendenti Apple a Cupertino hanno festeggiato il compleanno con un mega party a base di birra e musica ma, se Steve Jobs fosse ancora qui, molto probabilmente nulla di tutto questo sarebbe successo.

Nel 2006 infatti Apple compì 30 anni e in quella occasione Steve Jobs rifiutò categoricamente di organizzare qualsiasi festa così come di rievocare l’evento e l’anniversario. A raccontare l’aneddoto è David Pakman intervistato da Fast Company: allora product manager a Cupertino, Pakman lavorò in Apple dal 1991 al 1997, propose in mail a Steve Jobs l’idea di celebrare i primi 30 anni di Apple organizzando un mega party invitando migliaia di persone, inclusi non solo i dipendenti di allora ma anche ex dipendenti della Mela. L’idea e la proposta di Pakman furuno letteralmente disintegrati con poche parole da Steve Jobs, in una delle sue celebri mail tanto laconiche quanto spiazzanti:

David,
Apple è focalizzata sul futuro, non sul passato.
– Steve

Insomma, quello che per tutti è un evento da ricordare, un traguardo importante nella vita di qualsiasi uomo, o società che si voglia, per Jobs sarebbe stato solo un giorno come tutti gli altri. Insomma, per l’ex CEO il compleanno veniva visto solo come un riassunto di quello che era già stato fatto, non meritevole di essere celebrato; peraltro, in quei mesi Apple era al lavoro sul primo iPhone, ragion per la quale era quasi impensabile, per Jobs, sprecare un giorno per festeggiare il passato.

40 anni di apple badge apriporta

Offerte Speciali

AirPods 3 come le Pro, indizi da un componente

Torna il prezzo pazzo per AirPods 2, 99,99 € su Amazon

Su Amazon tornano disponibili con uno sconto super le AirPods 2. Le si acquista a 99,99 Euro.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,959FollowerSegui