Street View ready, Google introduce la certificazione per le fotocamere Street View

Street View ready è la nuova certificazione delle fotocamere e videocamere compatibili con Street View di Google. 20 modelli in arrivo nel 2017.

Google ha ufficialmente rilasciato il nuovo programma “Street View ready”, programma di certificazione che garantirà ai costruttori di produrre fotocamere e videocamere con ripresa a 360 gradi, compatibili con gli standard di Street View. Gli utenti potranno acquistare questi dispositivi e realizzare filmati o immagini che potranno essere caricati su Google Maps per essere eventualmente inclusi su Street View.

Google ha annunciato che nel 2017 saranno disponibili in commercio circa 20 nuovi dispositivi che potranno fregiarsi dell’etichetta “Street View ready”: un elenco dei marchi che partecipano al progetto è visibile nell’immagine qui di seguito, e include nomi come Giroptic, Sphericam, InsideMaps, Samsung e GoPro.

Le fotocamere, che saranno rilasciate nei prossimi mesi, soddisfano tutte almeno uno dei quattro nuovi requisiti per ottenere la certificazione “Street View ready”, offrendo la flessibilità di scegliere il modo migliore per caricare immagini in base agli interessi degli utenti.

I quattro requisiti sono “Street View mobile ready”, tipica di fotocamere a 360 gradi in grado di pubblicare su Street View direttamente da un’applicazione mobile, senza richiedere un flusso di lavoro via desktop; “Street View auto read”, per videocamere a 360 gradi realizzate su misura per la raccolta dati di massima precisione realizzata attraverso veicoli; “Street View VR ready”: per fotocamere a 360 gradi o sistemi che raccolgono geometrie oltre a creare gruppi di foto a 360 gradi collegate fra loro; infine “Street View workflow ready”, ovvero strumenti di pubblicazione (talvolta in dotazione alle fotocamere) che possono essere usate per caricare materiali su account di visualizzazione Street View.

Per maggiori informazioni sul programma Street View ready è possibile visitare la pagina ufficiale.