Su Piacentini ancora silenzio Apple

Nelle scorse ore Macity ha ricevuto numerosi mail sul "caso" Piacentini. Molti concordano sulle qualità  umane e dirigenziali dell'ex responsabile di Apple Europa. Poche le lettere di dissenso sul suo operato. Nelle prossime edizioni di Macity contiamo di pubblicare una "sintesi" dei pareri dei lettori.

La nostra casella postale (trasferimento di dominio permettendo…) è sempre aperta, nel pieno rispetto delle opinioni di ciascuno, per accogliere nuovi messaggi.
Intanto, a distanza di ormai qualche giorno dall’indiscrezione secondo cui Piacentini avrebbe rassegnato le sue dimissioni, Apple non ha ancora rilasciato un comunicato ufficiale al proposito. Il silenzio fa sperare qualcuno nella possibilità  di un ripensamento da parte del vicepresidente per l’Europa e in una ricomposizione della querelle con la dirigenza di Cupertino. Al momento, però, le fonti di Macity concordano nel ritenere molto improbabile un passo indietro rispetto a decisioni prese sulla scorta di motivazioni fondate. Questo significa che la perdita di Piacentini, un uomo che ha saputo conquistarsi stima e simpatia al di là  del suo ruolo professionale anche tra molti utenti e appassionati della piattaforma, deve essere considerato ormai come un dato assodato.
Ancora a proposito di Piacentini vale la pena di leggere il profilo e il ricordo nel suo ruolo di dirigente Apple che ne traccia il nostro amico Luca Accomazzi nella sua home page personale.