fbpx
Home MacProf Office / Gestionali Sun: "Faremo StarOffice per Mac"

Sun: “Faremo StarOffice per Mac”

La guerra tra Apple e Microsoft deve davvero essere cominciata. Non si spiegano in altro modo non solo le bordate che le due società  si sono sparate nei giorni scorsi ma l’inattesa notizia che Sun e Cupertino hanno raggiunto un accordo per il rilascio di una versione per Mac OS X di Star Office.

A diffondere la notizia è stata la tessa Sun, non confermata, ma neppure smentita, direttamente da Apple.

“Pensiamo che una versione di Star Office per Mac – ha detto il direttore marketing delle soluzioni desktop di Sun, Tony Siress – sarà  sufficientemente completa entro la fine dell’anno. Apple fino a poco tempo fa è stata un po’ riluttante a lavorare con noi in seguito alle loro relazioni di Microsoft, ma ora Microsoft sta esagerando ed Apple si prepara ad uno scontro frontale”

“Apple – è stata la non troppo criptica risposta di Brian Cole, responsabile del marketing software di Cupertino – lavora intensamente con numerosi sviluppatori Open Source. Siamo seriamente impegnati ad aiutare la comunità  a sviluppare codice e a portarlo sulla nostra piattaforma. Penso che Open Office e anche StarOffice rientrano in questa strategia”

La notizia che Apple e Sun sono in qualche modo interessate ad un rapporto di collaborazione su StarOffice, ma soprattutto che la suite di produttività  di Sun arriverà  anche per Mac, sono,come accennato, un altro colpo diretto alle relazioni tra la società  della Mela e Redmond. StarOffice è infatti considerato, per le sue caratteristiche i suoi file sono compatibili con quelli Microsoft, e per le sue modalità  di marketing (viene offerto ad un prezzo molto basso e per alcuni settori come quello didattico e determinate categorie di utenti privati è addirittura gratuito) l’unico serio contendente di Office.

In passato Sun aveva concesso alla comunità  Open Source il codice di StarOffice per produrre una versione di Open Office per Mac OS X ma aveva sempre smentito di voler realizzare direttamente una versione per Mac.

Al momento paiono sussistere alcune difficoltà  tecniche, in particolare il supporto dell’interfaccia Aqua di Mac OS X, totalmente differente da quella standard di OpenOffice, e l’utilizzo dell’engine grafico Quartz. La speranza è però che i due team al lavoro, quello di Sun e quello di Apple, possano in breve superare ogni ostacolo e procedere speditamente.

Intanto emergono già  alcuni dettagli interessanti sul marketing del prodotto. Secondo alcune fonti i piani di Sun prevedono il rilascio di una versione in Java di StarOffice entro la fine dell’anno; successivamente, probabilmente entro il 2003, verrà  rilasciata una versione commerciale. Questa seconda versione, che sarà  un prodotto più completo, potrebbe essere venduta a pagamento. In realtà  dietro però potrebbe esserci da parte di Apple l’intenzione di dare in bundle StarOffice per Mac con tutte le macchine professionali, così come con quelle consumer viene concesso AppleWorks.

A lasciare trasparire questa ipotesi è lo stesso Siress: “Non voglio vendere StarOffice – dice il responsabile del prodotto – voglio concedere il codice ad Apple perché Apple lo distribuisca in bundle.

Mi piacerebbe se si potesse lavorare congiuntamente con un loro team e apple portasse avanti la distribuzione senza alcun costo. Nessuno riesce a fare un prodotto Apple meglio della stessa Apple”

Offerte Speciali

Tablet low cost su Amazon: iPad 341 €, iPad Air 499 €, i prezzi migliori del mercato

Tablet low cost su Amazon: iPad 341 €, iPad Air 499 €, i prezzi migliori del mercato

Su Amazon potete comprare ai prezzi migliori del mercato gli iPad Air e gli iPad da 10,2 pollici: da 341 euro
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,453FansMi piace
95,261FollowerSegui