SuperCard 4 disponibile per Mac OS X e 9.

Ieri era la data ufficiale del rilascio dell'applicativo di programmazione facile da utilizzare e che si candida a raccogliere l'eredità dell'indimenticato Hypercard

Dopo oltre un anno e mezzo di studi, la californiana Solutions Etcetera, rilascia la versione 4.0 di SuperCard.
Pieno supporto di Mac OS X ma anche Mac OS 9.
Con SuperCard 4.0 si potranno assemblare, “in casa” e senza essere esperti programmatori, software funzionanti nel nuovo sistema operativo di Apple, come applicazioni carbonizzate.
In quest’ultima versione, definita come “quella che ha racchiuso il più intenso sviluppo della sua storia”, fanno capolino molti miglioramenti (spezzato il limite di 32 kByte per le linee di programmazione e script, supporto dei temi Aqua e Platinum, giusto per citarne due).
Dimenticato da Apple Hypercard, Supercard è la sua logica prosecuzione insieme a Runtime Revolution.
Non per niente, nella pagina degli upgrade online (129 dollari per la Standard Edition e 149 dollari per la scontata Developer Edition, comprensiva di TransMaker in omaggio) per l’acquisto di SuperCard 4, viene citato anche il vecchio HyperCard di Apple.
Per comperare il pacchetto full (anche se un pacchetto “fisico” vero e proprio ancora non esiste, in favore invece della versione scaricabile) basta cliccare qui: i prezzi sono di 179 dollari per la Standard Edition e 279 dollari per la Developer Edition.