Home Tags Adobe

Tag: Adobe

Un esempio da seguire.

Ogni volta che una societa' sviluppatrice di software abbandona la piattaforma Mac e' una dolorosa ferita, ma talvolta -per fortuna- succede il contrario. Onore al merito.

Per non dire: OpenFont, chi era costui?

Incominciamo a conoscere OpenFont, che sara' il font in uso nell'ormai prossimo Mac OS X.

Fratelli d’Europa

Apple presenta l'Expo di Parigi e promette: "Sarà un evento continentale e non solo francese". Dal palco della capitale d'oltralpe l'iCeo potrebbe lanciare un nuovo prodotto...

Il 3D via Internet sempre più vicino

Macromedia e Intel si alleano per trasformare Shockwave in un player di oggetti in 3D. Un formidabile concorrente per MetaStream ma anche un'alternativa per il MacOs che non ha avuto molta attenzione dalla società che un tempo era leader nel settore dei pacchetti grafici alternativi per Apple.

ATM 4.6 Light anche in Italiano

Adobe rilascia ATM 4.6 Lighit in versione multilingue. Ecco cosa cambia e dove scaricarlo

Ecco l’Expo di Parigi

Apple presenta ufficialmente dalla sue pagine l'Expo di Parigi e apre le iscrizioni all'evento. "Non potete mancare", ammonisce la società  di Cupertino.

Importare immagini in FileMaker

Importare immagini direttamente in filemaker è ora possibile grazie ad Insidescan un plug in della italiana PowerSolutions

Un Seybold all’insegna di Internet

La società  che organizza il Seybold conferma la partecipazione di Steve Jobs e altri personaggi alla manifestazione riservata al mondo del publishing.

Dopo anni di idillio e’ finito un amore?

Crediamo sia lecito chiedersi se tra Apple e Adobe non scorra piu' buon sangue dopo aver letto chi sono gli sponsor dell'ultimo DV Tour di Adobe?

Chiusa MacHack 15

Con un premio in tono con l'informalità  dell'evento (una trappola per Topi) si è chiusa MacHack 15, l'annuale incontro dei programmatori indipendenti e virtuosi del codice

Sconti Apple verso la scadenza

Monitor a prezzi ribassati, Ram in regalo, Adobe Web Collection in sconto. Continuano le offerte di Apple, ma alcune sono quasi in scadenza. Ecco un riassunto.

Risultati fiscali: tutto quello che volevate sapere

Dalle dichiarazioni di Anderson alle reazioni della stampa, dalle ripercussioni sul mercato alle cifre, dal "due per una" di oggi ai G4 di IBM. I risultati di AppleStore, il futuro e futuribile i links. Tutto quello che è stato detto da Apple e dagli altri sui risultati del trimestre fiscale in questo articolo di Fabio Zambelli che ci racconta anche delle difficoltà  di Apple Italia a far omologare Airport e di come nello stivale, dopo anni di oblio, ora tutti vogliano i computers con la Mela.

Il migliore amico di Flash

Flash Killer o Flash Buddy? Giustiziere o compagno di avventure? Non tutti sono sicuri che LiveMotion possa affossare il prodotto di Macromedia e non solo perché (per ora) non gli è superiore.

MetaCreations: tutto esaurito

Non c'è più praticamente nulla nel portafoglio di MetaCreations. Da ieri, infatti, la un tempo società  leader nel software "creativo" per creativi, ha venduto anche Poser

Voodoo per Mac: il comunicato di 3Dfx

3Dfx ha annunciato ieri le specifiche delle sue schede Voodoo 4 e 5 per Mac. Un comunicato stampa ne chiarisce dettagli tecnici e dettagli di mercato anche al pubblico Italiano. Qui di seguito il comunicato ufficiale nella nostra lingua inviatoci dall'ufficio stampa di 3Dfx.

Ram gratis con iBook e una stampante HP

Arriva anche in Italia l'offerta di 64 MB di Ram gratuiti a tutti coloro che acquistano un iMac o un iBook. Per usufruire della promozione basta ordinare entro il prossimo 30 giugno una delle due macchine di fascia bassa di Apple contemporaneamente ad una stampante a colori HP DeskJet 930C, 950C, 970Cxi o 1220C. La promozione è valida sia per i clienti dell'Apple Store che dei rivenditori tradizionali. Per chi compra on line, se abbiamo interpretato bene le non limpidissime istruzioni dettate per metà  in inglese e per metà  in Italiano, la procedura non è molto intuitiva. Bisogna, infatti, ordinare la macchina, aggiungere la stampante e richiedere espressamente la RAM che verrà  contabilizzata nel totale finale. All'atto della ricezione della merce e della fatturazione, però, ci si troverà  uno sconto corrispondente al prezzo della stessa RAM. Per chi compra, invece, da un rivenditore basta spedire un modulo, completo del codice a barre, e il modulo da 64 MB arriverà  direttamente a casa. Ricordiamo che continuano, anche una serie di altre offerte ecco l'elenco.

GoLIve 5 e Illustrator 9

GoLive 5.0 e Illustrator 9.0. Questi i due aggiornamenti lanciati questa settimana da Adobe. I due prodotti vengono presentati come due mayor upgrade che introducono numerose nuove funzionalità .

Adobe riduce i prezzi per l’update di InDesign

In pochi hanno notato che Adobe, pur mantenendo come promesso, a pagamento l'upgrading di InDesign ha abbassato notevolmente il prezzo dell'update. Ora portare alla versione 1.5 il pacchetto di impaginazione non costa più 99$, come stabilito all'inizio, ma solo 30$. In più l'update è gratuito non solo per coloro che hanno acquistato InDesign prezzo pieno, ma anche per tutti coloro che l'hanno compato dopo il 12 di febbraio.

Canoma ad Adobe

Primo acquirente di prodotti MetaCreations/MetaStream (il nuovo nome assunto dopo il cambiamento strategico dell'attivià ). La società  un tempo leader nella produzione di software per il fotoritocco con un'interfaccia innovativa ha annunciato di avere raggiunto un accordo con Adobe per l'acquisto delle tecnologie utilizzate da Canoma. La cessione del sofware, capace di creare modelli 3D da fotografie e disegni, sarà  alla base della strategia di Adobe per la creazione di un software che porti il 3D su Internet e nell'eCommerce. Adobe nell'ambito dell'accordo d'acquisto, supporterà  anche il formato proprietario per la visualizzazione sul web di immagini in 3D di MetaStream.

PowerBook G3/500 superstar

Se il PowerBook 500 non è forse la macchina più veloce oggi in commercio tra quelle prodotte da Apple ma ci va molto vicino. La prova in un test svolto dal sito tedesco MacInfo.de che ha messo a confronto il nuovo portatile rilasciato a Tokyo con alcune CPU desktop vecchie ma anche recenti e tra queste un G4/400. I risultati, come accennato, sono quasi tutti a favore del portatile, nonostante l'accelerazione Altivec del G4.

Adobe: quarto fiscale da record

Quarto fiscale da record per Adobe, il terzo consecutivo. La società  ha presentato un fatturato per il primo trimestre dell'anno di 282,2 milioni di dollari, di molto suiperiore allo stesso periodo del 1999 quando aveva dichiato 226,9 milioni e superiore perfino a quanto era riuscita a fare nel solitamente ricco ultimo quarto dell'ano passato: 281,8 milioni. La percentuale di crescita di anno su anno è stata dunque del 24%. Il profitto operativo per il promo quarto è stato anche in questo caso da primato: 89 milioni di dollari contro i 54,5 del primo quarto del 1999 e gli 81,9 milioni dell'ultimo trimestre dell'anno passato. Questo significa che i produttori di Photoshop hanno conseguito un profitto del 31,3% sul totale del fatturato contro il 24% del primo trimestre del 1999. Da notare che in questo quarto fiscale Adobe non ha rilasciato alcune prodotto.

Adobe “ripensa” l’aggiornamento a InDesign

Dopo le proteste, un articolo pubblicato oggi da Macnn, Adobe starebbe "riconsiderando" la politica di aggiornamento alla versione 1.5 per inDesign. Anche se le dichiarazioni in merito sono ancora molto imprecise parrebbe che in preventivo ci potrebbe essere anche la gratuità  dello stesso.

Canvas 7 per Linux (gratis)

Canvas 7 per Linux e, per giunta, gratis. Lo ha annunciato Deneba che dovrebbe presto rendere disponibile una prima versione beta prima della presentazione della versione finale, prevista entro tre mesi. "Il port - ha detto Calvin Hsu, direttore del marketing di Deneba - è cominciato qualche mese fa. La decisione di sviluppare per Linux è stata assunta per cogliere una grande opportunità  come quella offerta dal movimento Open Source. Molti dei nostri programmatori sono fanatici della piattaforma". Purtroppo al momento Deneba non ha in previsione una versione per PPC ma solo per Intel.

Ex Adobe alla RedHat

Harold Covert ex CFO (Chief Financial Officer) di Adobe passa alla guida di RedHat Linux. In seno alla società  ricoprirà  lo stesso incarico che aveva nella sua società  di provenienza.

Adobe prima nel software video

Adobe è al primo posto nel settore delle vendite del software per il videoediting. La società  californiana controlla, secondo una recente indagine, il 58% del mercato se ci si basa sui dati inerenti il fatturato. Il più grande dei concorrenti si attesa solo al 15%. I dati sono stati diffusi nei giorni scorsi da M2 Research che stima in 270 milioni di dollari (circa 500 miliardi) il fatturato sul solo mercato americano. Merito di prodotti come Adobe After Effects e Adobe Premiere che consentiranno, molto probabilmente, ad Adobe di crescere anche nel corso del 2000. Secondo M2 prima della fine dell'anno questo settore di mercato potrebbe raddoppiare.

Cambio al vertice di Adobe

Cambiamento al vertice di Adobe. Il Chief Financial Officer, Harold Covert lascia la società  e il suo posto viene preso temporaneamente da Murray Demo. L'annuncio giunge solo pochi giorni prima dal già  preventivato cambio al vertice dove il cofondatore e presidente Chuck Geschke lascerà  a fine mese per andare in pensione.

Bundle G4 e PowerBook con Adobe Web Collection

Arriva anche in Italia l'offerta di sconto per Adobe Web Collection . Da oggi tutti coloro che acquisteranno un nuovo PowerBook o uno dei nuovi G4 avranno la possibilità  di portarsi a casa con uno sconto di 1.5 milioni anche la suite di strumenti di Adobe che contiene Illustrator 8.0, GoLive 4.0 e Photoshop 5.5. L'offerta è valida fino al prossimo 28 aprile ed è disponibile, per ora, solo sull'Apple Store. Quasi certamente verrà  estesa anche i prodotti acquistati presso i rivenditori Apple.

“La nuova strategia è nelle fiere”

Apple meno attenzione al settore DTP, sempre più interesse al settore dell'home computing e di Internet. I segnali di quella che pare essere una scelta strategica sarebbero sotto gli occhi di tutti, nelle dichiarazioni recenti di Jobs, nel keynote di San Francisco e, soprattutto, nelle scelte nel campo delle fiere informatiche.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,440FansMi piace
95,712FollowerSegui