Home Macity AggiornaMac Terza beta di iOS 11.3, macOS High Sierra 10.13.4 e tvOS 11.3

Terza beta di iOS 11.3, macOS High Sierra 10.13.4 e tvOS 11.3

[banner]…[/banner]

Apple ha rilasciato agli sviluppatori la terza versione beta di aggiornamenti persuoi vari sistemi operativi: macOS High Sierra 10.13.4, iOS 11.3 e tvOS 11.3.

La nuova beta di iOS 11.3 (build 15E5189f) arriva a due settimane di distanza dalla precedente e a un mese dalla disponibilità al pubblico di iOS 11.2.5, aggiornamento nel quale Apple ha integrato principalmente bug fix e migliorie in termini di sicurezza. Ieri nel frattempo Apple ha rilasciato iOS 11.2.6, update fondamentale per risolvere il bug del carattere indiano che mandava in crash l’iPhone.

Come sempre gli sviluppatori registrati possono scaricare l’update a iOS 11.3 beta dal Developer Center di Apple o, in alternativa, over-the-air (direttamente dal dispositivo). Le novità di iOS 11.3 sono avrie e corpose: ne abbiamo parlato in dettaglio qui.

Apple ha fatto sapere che iOS 11.3 sarà disponibile questa primavera come aggiornamento software gratuito per iPhone 5s e modelli successivi, tutti i modelli iPad Air e iPad Pro, iPad di quinta generazione, iPad mini 2 e successivi e iPod touch di sesta generazione.

Apple ha anche rilasciato (sempre ai soli sviluppatori) la terza beta di tvOS 11.3 (build 15L5186e) destinata alle Apple TV di 4a e 5a generazione. Nelle note di rilascio di questa versione si parla di “bug fix, nuove funzionalità e migliore in termini di sicurezza”. Tra le novità, migliorie alla funzione “Sincronizza contenuti”, o switching automatico del frame rate sulla Apple TV di 4a generazione e per le sessioni AirPlay.

Ultimo aggiornamento rilasciato da Apple riguarda macOS High Sierra. La terza beta dell’update a macOS High Sierra 10.13.4 (build 17E160e). Piccola novità dell’update a macOS 10.13.4 è la presenza di un avviso che compare quando si avviano per la prima volta vecchie applicazioni a 32 bit: il sistema operativo avverte che in futuro questi software potrebbero non funzionare (“Lo sviluppatore deve aggiornare l’app per migliorarne la compatibilità”). Questa scelta non è una novità e Apple da tempo ha spiegato che macOS 10.13 sarà l’ultima versione che accetterà app a 32 bit “senza compromessi”.

Altra novità minore è la presenza nella sezione “Scrivania e Salvschermo” dell’immagine Scrivania (“Nuvola di inchiostro”) che Apple usa come default sugli iMac Pro. Nella beta 2 di macOS 10.13.4, Apple ha cambiato il nome dell’app iBooks in Books. Una novità particolarmente interessante dell’update a macOS 10.13.4 sono migliorie legate alla gestione delle GPU installate su box esterni Thunderbolt (ne abbiamo parlato qui).

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,822FollowerSegui