fbpx
Home Hi-Tech Wireless Texas Instruments fa volare AirPort

Texas Instruments fa volare AirPort

AirPort è decisamente un gran prodotto. Al di là  della specifica convenienza dei singoli, sta di fatto che intorno allo standard adotatto da Apple sono sempre più le aziende che sviluppano prodotti e migliorano le prestazioni di questi.
Stavolta è il caso di Texas Intruments che ha annunciato oggi un nuovo chip compatibile con lo standard IEEE 802.11b (appunto quello di Airport) ma con prestazioni ancora migliori.
Innanzitutto la copertura di rete ora viene assicurata su un’estensione valutata superiore di circa il 30% rispetto agli attuali chips in commercio, inoltre il nuovo prodotto permetterà  di raggiungere la velocità  di 22 Mbit, il doppio rispetto all’attuale velocità  di AirPort, con tutti i dispositivi che saranno compatibili con tale velocità .
Il nuovo chip permette anche la compatibilità  con i due standard successivi ad AirPort, rispettivamente il IEEE 802.11e ed il IEEE 802.11i, il primo con una qualità  migliore del servizio, il secondo con caratteristiche di sicurezza ancora più elevate.
Al momento non sono ancora noti i tempi ed i modi di licensing del prodotto, mentre sono stati comunicati i tempi di rilascio, orientativamente entro l’ultimo trimestre dell’anno in corso.

Offerte Speciali

iPhone XR 64 GB 569 €, sconto da 170 €

iPhone XR 64 GB 569,99 €, sconto da 170 €

Su Amazon iPhone XR da 64 GB scende ad un prezzo da Black Friday: 569,99 euro per la versione in colore nero
Articolo precedenteReason 1.0.1
Articolo successivoProve di pensione per iMac?
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,660FansMi piace
94,035FollowerSegui