fbpx
Home Macity Apple History & Lifestyle Tim Cook «L’anno migliore di sempre per le innovazioni Apple»

Tim Cook «L’anno migliore di sempre per le innovazioni Apple»

Intervistato da He Shijie, studente cinese membro anziano della Università delle Poste e delle Telecomunicazioni di Pechino, Tim Cook ha definito il 2020 l’anno in assoluto migliore per le innovazioni Apple. Nel 2020 Apple ha rilasciato una serie di nuovi prodotti, dalla gamma iPhone 12, ai nuovi iPad, Apple Watch 6 e Apple Watch SE, oltre a naturalmente i nuovi Mac con Apple Silicon. Tenendo conto di queste cose insieme, per l’amministratore delegato di Apple il 2020 è l’anno nel quale Cupertino ha innovato di più rispetto ad altri anni, spiegando ad ogni modo che «Non esiste una formula per l’innovazione».

Lo studente cinese ha chiesto a Cook della tensione e dei procedimenti per arrivare ai nuovi prodotti ogni anno. Cook ha riferito che in gran parte tutto questo è possibile mettendo insieme persone con differenti competenze, estrazioni e passioni, elementi che permettono di svolgere al meglio il loro lavoro e che «Uno più uno ha sempre fatto più di due in Apple».

«Ciò che facciamo è frutto della cultura della creatività e della cultura della collaborazione; queste due cose messe insieme, quando si intersecano, portano enormi innovazioni», ha dichiarato ancora Cook. «Metti insieme persone che hanno differenti competenze, che guardano il mondo in modo diverso, che arrivano probabilmente da luoghi diversi, da contesti differenti, alcuni nell’ambito hardware, alcuni nell’ambito software, altri ancora nei servizi. Alcuni possono essere musicisti, altri artisti. Li metti insieme per un obiettivo comune, a progettare un prodotto incredibile e i risultati che è possibile ottenere sono mirabolanti».

Tim Cook intervistato da studente cinese
Tim Cook

Per quanto riguarda iPhone 12, Cook riferisce di un momento incredibile, ripetendo quanto già dichiarato nel corso della presentazione dei risultati dell’ultima trimestrale. Per quanto riguarda i Mac con Apple Silicon, Cook ha riferito che le prestazioni dei chip M1 sono «sbalorditive», con velocità definita «da urlo».

Per quanto riguarda le attività commerciali di Apple in Cina, il Paese del Dragone continua a essere una colonna portante per l’azienda. Solo nell’ultimo trimestre fiscale del 2020, le vendite di iPhone 12 in Cina sono arrivate a 18 milioni di unità, numeri che Cook in precedenza ha definito «fenomenali». Lo studente cinese ha chiesto a Cook se ci sono funzionalità che sono nate tenendo conto dei feedback di utenti cinesi. Cook ha riferito alcune funzioni, inclusa la dark mode di iOS 13, la funzione per la lettura dei codici QR, tastiere specifiche e il 5G.

Anche la Junction View – la funzione che ha lo scopo di aiutare i conducenti a evitare curve sbagliate e/o evitare di prendere la corsia errata prima di una svolta o in prossimità di uno svincolo – è indicata come un esempio di richiesta arrivata in particolare dagli utenti cinesi. Shijie ha anche parlato di sua nonna, spiegando a Cook che per lei è stato difficile imparare a usare iPhone e chiedendo cosa potrebbe fare Apple per semplificare la vita degli utenti più anziani nel mondo digitale. «Beh, ci sforziamo davvero tanto per progettare i nostri prodotti per tutti», ha dichiarato Cook.

Tim Cook: “Il 2020 l’anno migliore di sempre per le nostre innovazioni”

«Cerchiamo di progettare prodotti tenendo conto di meccanismi della mente, in modo da non avere bisogno di un manuale di istruzioni; lo puoi prendere e lavorare senza pensare come dovrebbe funzionare. Facciamo lezioni nei negozi Apple al dettaglio dove ci piacerebbe dare delle lezioni a tua nonna su come usare correttamente iPhone, e abbiamo il supporto telefonico e altro ancora per le persone con tali necessità, ma la nostra speranza e desiderio è sempre di progettare prodotti con modalità che consentano l’uso nel modo che ti aspetti, senza bisogno di istruzioni».

Nel resto dell’intervista si parla di argomenti quali i precedenti viaggi di Cook in Cina, il suo amore nell’interazione con le persone, l’importanza dell’istruzione, dell’ampliare l’accesso a quest’ultima nel mondo, per concludere con i consigli alle persone in cerca di lavoro di individuare qualcosa che amano davvero. L’intervista in cinese, con i sottotitoli in inglese, è visibile a questo indirizzo.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Apple e Tim Cook sono disponibili ai rispettivi collegamenti. Tutti gli articoli che parlano di iPhoneiPad, Mac e Apple Watch sono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 1 TB GB , minimo storico: 1018 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 1TB GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1018 euro, quasi il 25% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,909FansMi piace
93,611FollowerSegui