fbpx
HomeMacityApple History & LifestyleTime: ecco la vera storia di iPod nano

Time: ecco la vera storia di iPod nano

Apple ha cominciato a pensare all’iPod nano nel momento stesso in cui ha rilasciato la seconda versione dell’iPod mini, facendo una scommessa a prima vista quasi impossibile. Questa una delle notizie contenute in un servizio pubblicato ieri da Time Magazine al centro del quale si colloca proprio il nuovo player di Apple.

“Ci siamo guardati in faccia – dice Jobs – e abbiamo deciso che era tempo di fare qualche cosa di meglio. Ad un certo punto ho detto anche che avremmo dovuto puntare il nostro futuro su questo “qualche cosa”. E tutti hanno rivolto verso di me uno sguardo spaventato. E in verità  ero spaventato anch’io”. La decisione, dice Time, non pareva eccezionalmente intelligente, perchè voleva dire lasciarsi alle spalle iPod mini, che era il più venduto degli iPod, per andare verso l’ignoto. Eppure Apple ce l’ha fatta, impegnando tutte le risorse possibile e la sua maniacale ricerca del dettaglio e dell’innovazione.

Poichè la prima esigenza era quella della miniaturizzazione “Quello che abbiamo dovuto cercare – rivela Schiller – è stato sfruttare ogni frazione di millimetro disponibile. àˆ stato come sistemare un puzzle. iPod nano è la nostra creazione con la minore tolleranza nei materiali di sempre”. E questo, come ha detto Jobs, “rilasciando un oggetto che ha, probabilmente, il maggior volume di produzione della storia dell’elettronica di consumo”.

Tra i dettagli meno evidenti che vengono indicati da Jonathan Ive che ha disegnato questo, come tutti gli altri prodotti di Apple, c’é la precisione degli accoppiamenti, il case più arrotondato in corrispondenza della clickwheel e la finitura della placca in alluminio dove si inserisce il plug delle cuffie.

Complessivamente, dice Time Magazine, il lavoro su iPod nano è durato nove mesi.

“E per il futuro”, conclude la rivista ponendo la solita domanda? “Stiamo lavorando su qualche cosa. Ci stiamo lavorando. Vedremo…”

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial