fbpx
HomeHi-TechCellulari/TelefoniaUn SMS che arriva dal pacemaker direttamente al cardiologo

Un SMS che arriva dal pacemaker direttamente al cardiologo

A giudicare dalle applicazioni in sviluppo per gli SMS, sembrerebbe proprio che i brevi messaggini di testo stiano dilagando in campi paralleli a quelli pensati originariamente dai progettisti della rete GSM.
La loro grande flessibilità  ne ha decretato una diffusione superiore alle aspettative, essendo sempre più presenti in applicazioni di telepresenza o controllo remoto. Un trend sviluppatosi solo grazie alle italiche manie del cellulare sempre all’ultimissima moda?

Sembra proprio di no, a giudicare dall’idea dell’azienda danese Biotronik, specializzata in dispositivi per applicazioni mediche. I tecnici, in collaborazione con il centro universitario medico VU di Amsterdam, hanno realizzato un pacemaker con la capacità  di inviare SMS di controllo ad un apposito centro specializzato. In questo modo il medico può leggere i valori del paziente raccogliendoli in un database di confronto ed allarmandosi non appena i valori letti siano fuori del trend periodico.

La trasmissione delle informazioni avviene lungo la tradizionale rete cellulare dei telefoni mobili, proprio per evitare di costruire un apposito network ed un’infrastruttura sicuramente più costosa e complessa.
Il costruttore dichiara che il Philos DR-T ha la capacità  di veicolare il battito cardiaco medio ventricolare, lo storico sul ritmo ed aritmia, conduzione AV, stato della batterie, ampiezza dell’onda P/R, più altri parametri.

Lo stato funzionale dell’impianto sarà  continuamente monitorato dai dati trasmessi all’equipe medica, la quale analizzando tutte queste informazioni può perfezionare la terapia in corso praticamente in tempo reale, offrendo dettagli molto più precisi che il semplice fastidio del formicolio al braccio sinistro.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial