fbpx
Home Hi-Tech Cellulari/Telefonia USA: che c'importa di Bluetooth! Vogliamo gli MMS!

USA: che c’importa di Bluetooth! Vogliamo gli MMS!

Secondo l’ultimo studio di Zelos Group per gli statunitensi (panel di 1.300 sondati) l’acquisto di un nuovo cellulare è subordinato alla presenza o meno della fotocamera, per usare gli MMS, questa pare essere proprio una priorità  (oltre 20% delle richieste per i primi cinque servizi desiderati).

Mentre la sensazione europea è che l’euforia delle fotocamere integrate e conseguenti MMS sia svanita, un po’ per i costi e un po’ per le incompatibilità  tra diversi gestori, e i nuovi modelli per il nostro mercato ricercano la sincronizzazione con gli altri apparati elettronici tra i quali Bluetooth.

Bluetooth per gli USA è solo una prerogativa da decimo posto nella lista delle feature richieste dall’utenza.

Forse solo gli utenti Mac statunitensi hanno finora capito il potenziale di Bluetooth nei telefoni cellulari, gente che del digital hub ha già  fatto una “ragione di vita hi-tech”.

Non a caso i responsabili di Zelos Group commentano che “servono applicazioni utili perché Bluetooth stimoli la curiosità  degli utenti”.

Ricordiamo che, per esempio, è possibile “telecomandare” un computer Apple in tutte le sue funzioni tramite un telefono cellulare, le soluzioni sono Romeo e Salling Clicker.
E’ possibile interagire attraverso il Mac con il cellulare senza operare sulla piccola tastiera come potete leggere su queata pagina di MacProf.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,805FansMi piace
93,067FollowerSegui