VideoProc: la suite definitiva per video 4K GoPro, smartphone e droni

Macitynet mette alla prova VideoProc, suite di post produzione, ottimizzata per l'editing dei video 4K GoPro, smartphone e droni.

VideoProc: la suite definitiva per video 4K GoPro, smartphone e droni

Macitynet mette alla prova la potente VideoProc, suite di post produzione, ottimizzata per l’editing dei video GoPro 4K, ottima anche per la filmati registrati da smartphone e droni. Tra le più complete di sempre lavora con file di grandi dimensioni, ed è specializzato per processare video 4K UHD, con supporto ai video registrati a 120 o 240 fps.

Vinci una GoPro Hero 7

Prima ancora di addentrarci tra le numerosissime opzioni dell’applicativo, è bene soffermarsi sulla campagna lanciata dal produttore Digiarty Software, che consentirà agli utenti di vincere una nuova GoPro Hero 7, presentata da qualche giorno.

Per poter partecipare all’estrazione del premio sarà necessario inserire nick e email direttamente a questo indirizzo, successivamente scegliere di condividere la campagna su Twitter o Facebook per avere più chance di vittoria. Ancora, mettendo un “mi piace” sulla pagina Facebook dello sviluppatore, e seguendo l’account Twitter, si avrà una possibilità in più di vittoria.

Ecco come partecipare:

  1. Visitate la pagina GoPro ridimensionamento video
  2. Inserite il vostro nome ed email (è necessario per riceverete un’email di conferma con la licenza valida per provare VideoProc)
  3. Cliccate “Count me in” per partecipare al concorso.

Il concorso termina il 26 ottobre prossimo.

VideoProc: la suite definitiva per video 4K GoPro, smartphone e droni ?

VideoProc, perché usarlo?

VideoProc è una suite di post produzione video altamente ottimizzata per i video Ultra HD, consigliata a chi lavora spesso con video GoPro o di altre action cam, a chi edita filmati registrati con i droni DJI o simili, ma anche agli amanti dei video registrati da smartphone. VideoProc, infatti, supporta senza alcun problema video 4K/UHD, filmati di grandi dimensioni, e non teme bitrate di alcun tipo, così come sposa bene i filmati con frame rate alto, 120 o 240 fps.

VideoProc, in prova la suite di produzione per video 4K GoPro, smartphone e droni

Video Processing

La funzionalità principale dell’applicazione, anche se come vedremo non è l’unica, consente di effettuare l’editing dei video caricati. Il primo passaggio sarà quello di scegliere il proprio video e aprirlo all’interno dell’app. Dopo una rapida analisi del titolo l’utente avrà la possibilità di effettuare le prime modifiche basilari, quindi ritagliare il video, ruotarlo, applicare watermark o filtri, dividerlo in più parti, giocare con i colori, regolare il contrasto o la luminosità, così come giostrare la gamma di luce o la saturazione.

VideoProc, in prova la suite di produzione per video 4K GoPro, smartphone e droni

Non solo. Sarà anche possibile effettuare variazioni al sonoro, quindi regolare i parametri audio, regolare il volume, rimuovere un rumore di sottofondo o correggere un ritardo audio. Per gli utenti GoPro, inoltre, sarà possibile stabilizzare il video 4K, correggere l’effetto fish-eye, per non parlare delle numerose possibilità di convertire il video in una immagine GIF.

VideoProc, in prova la suite di produzione per video 4K GoPro, smartphone e droni

Al di là delle regolazioni base, VideoProc consente di aggiungere testi e sottotitoli al video, e di applicare una miriade di filtri ed effetti colorati. Applicarli è davvero semplice e sarà sufficiente cliccare sulla finestra dell’effetto prescelto per avere immediatamente un’anteprima in tempo reale di come apparirà il video dopo la modifica.

Impostazioni avanzate

Al di là delle regolazioni base sarà possibile modificare il proprio video anche con parametri avanzati. Sarà possibile, ad esempio, impostare il codec del filmato, il frame rate, il bitrate e perfino modificare l’aspect ratio. Anche il ritaglio del video è assolutamente semplice e intuitivo: sarà sufficiente scegliere una porzione del video originale per avere immediatamente un’anteprima di come apparirà il video ritagliato.

VideoProc, in prova la suite di produzione per video 4K GoPro, smartphone e droni

Non mancano le opzioni per ruotare il filmato, e quelle per aggiungere facilmente un watermark. Importante notare come tutte le opzioni sopra descritte siano davvero a portata di click: da questo punto di vista VideoProc risulta essere di più semplice utilizzo rispetto a molti altri software di editing, spesso complicati da utilizzare.

Preset

Per i parametri ancor più avanzati, come quelli relativi ai codec o ai formati video di output, sono presenti numerosi preset. Sarà così sufficiente cliccare sui vari formati di destinazione per ottenere un file di output che sia ottimizzato per i diversi dispositivi sul quale guardare il filmato. I preset disponibili sono davvero tantissimi, ovviamente non mancano i terminali iOS o Android, ma sarà possibile scegliere come formato di output anche PS4, Facebook, YouTube, e molti altri ancora. Tra i tanti present anche quello con consente di esportare il file in HEVC, formato ultra compresso, che consente di non perdere qualità video.

VideoProc, in prova la suite di produzione per video 4K GoPro, smartphone e droni

VideoProc, tra le altre, supporta anche l’accelerazione hardware Intel,NVIDIA e AMD, cos’ da fornire supporto a video processing più veloci, con basso utilizzo della CPU, in grado di mantenere a bada le temperature. Tra gli altri formati supportati anche M3U8, con possibilità di convertire video da 3D a 2D.

VideoProc, in prova la suite di produzione per video 4K GoPro, smartphone e droni

Converti e fai backup dei DVD

Tra le funzioni secondarie, ma comunque importanti, e per certi utilizzi interessanti, anche quella che consente di effettuare backup dei proprio DVD, o di convertirli in formati video più moderni e accessibili da svariati dispositivi. Sarà sufficiente inserire il proprio DVD e darlo in pasto a VideoProc, per poterlo convertire nel formato video desiderato, così da poterlo editare a proprio piacimento.

VideoProc, in prova la suite di produzione per video 4K GoPro, smartphone e droni

Downloader

Funzione altrettanto importante è quella dei download dei video dal web. E’ possibile incollare direttamente la URL di un video YouTube, ad esempio, per effettuare il downalod del filmato. In questa stessa sezione è possibile inserire anche le proprie credenziali YouTube per poter scaricare video e crearsi una playlist da poter guardare in un secondo momento anche offline.

VideoProc, in prova la suite di produzione per video 4K GoPro, smartphone e droni

Record

Ultima funzione, non certo per importanza, quella che permette di effettuare una registrazione del proprio desktop, della webcam, o direttamente da iPhone, collegandolo tramite cavo al Mac. Si tratta di una serie di impostazioni rilevanti e assolutamente importanti, ad esempio, per gli streamer. Da un lato si può registrare lo schermo di iPhone, ad esempio, o anche quello del desktop e contemporaneamente il flusso video proveniente dalla webcam.

VideoProc, in prova la suite di produzione per video 4K GoPro, smartphone e droni

Conclusioni

Le ragioni per provare VideoProc sono davvero tante. Anzitutto perché è disponibile una versione Trial gratuita che permette all’utente di saggiare tutte le funzionalità del software, con un limite di 5 minuti nella produzione del proprio video.

Inoltre, al momento c’è anche la possibilità di vincere una nuova GoPro Hero 7. Al di là di queste motivazioni, VideoProc si propone come una suite completa per la gestione dei video 4K/UHD provenienti da Droni, smartphone o action cam. Di facile utilizzo, supporta qualunque tipo di formato, di qualsiasi dimensione, e non teme alti bitrate o frame per secondo.

Il link per iniziare a scaricare il software è direttamente questo.