fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Wall Street non sorride ad Apple

Wall Street non sorride ad Apple

AAPL scende nel primo giorno dopo il resoconto fiscale. Nonostante i bilanci di Cupertino abbiamo fatto segnare dati eccezionalmente positivi in molti settori gli investitori stanno vendendo sulla scorta, oltre che della tradizionale presa di profitto, di alcune ombre che si intravedono tra i molti segnali che dovrebbero ispirare ottimismo e fiducia.

In particolare a suscitare qualche apprensione è la ritirata dai PowerMac scesi da 211.000 a 206.000 unità , un calo piuttosto inatteso considerando che le macchine sono ancora relativamente allo stato dell’€™arte.

In aggiunta a questo non è stata accolta favorevolmente la notizia di una riduzione dei margini di profitto determinata, soprattutto, dai maggiori costi di riparazioni in garanzia causate dalla eccessiva difettosità  di alcuni portatili.

Al momento in cui scriviamo AAPL viene fissata intorno ai 23 dollari, circa il 4% in meno rispetto a ieri.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 245€ su MacBook Pro M1: 1234 euro, minimo storico

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 245 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,792FansMi piace
92,639FollowerSegui