WhatsApp Status, ecco il clone criptato delle Stories Snapchat

Arriva WhatsApp Status, il modo per condividere il proprio stato con immagini e GIF, che spariranno dopo 24 ore dalla condivisione. Il guanto di sfida a Snapchat è stato lanciato.

WhatsApp lancia un nuovo guanto di sfida a Snapchat, copiando una delle sue caratteristiche principali, quella legata alle Storie. La nuova funzione, il cui roll out è iniziato oggi, prenderà il nome di Status, e consentirà tramite un nuovo tab di condividere foto, video e GIF decorate,  che scompariranno dopo 24 ore, come diffuso anche dalla redazione di techcrunch.

La funzione è in fase di test già dal mese di novembre scorso, ma nel giro di qualche giorno arriverà ufficialmente, e in via definitiva, su tutti i dispositivi iOS, Android e Windows Phone. Gli utenti potranno guardare gli aggiornamenti Status pubblicati dagli amici e rispondere privatamente; abbellendo le immagini con disegni e didascalie, si potrà inviare la propria creazione a tutti i contatti, che hanno scelto di abilitare Status attraverso una relativa opzione nel menù privacy.

L’idea originale alla base del progetto, spiega il CEO Jan Koum, era quello di costruire un software che permettesse ai propri  amici e agli altri altri contatti di sapere cosa si stesse facendo. Ma la società svela che le persone avevano iniziato ad aggiornare così rapidamente questi stati, in modo da comunicare in tempo reale con gli amici, che si decise di cambiare rotta, volgendo l’attenzione alla chat istantanea, sempre mantenendo la disponibilità dei vari Stati.

Ora WhatsApp conta 1,2 miliardi di utenti mensili attivi, con circa 60 miliardi di messaggi al giorno inviati, tra cui 3,3 miliardi di foto, 760 milioni di video e 80 milioni di GIF. Se Status dovesse avere successo, la nuova funzione potrebbe davvero rivelarsi dannosa per Snapchat, ostacolandone di fatto la crescita.

whatsapp status