HomeMacityMultimedia e CreativitàXserve e Xgrid per i satelliti di AstroVision

Xserve e Xgrid per i satelliti di AstroVision

Un EOS – Earth Observation Satellite sarà  lanciato nel 2008 da AstroVision Australia, per processare tutti i dati provenienti dai 35.800 km dalla superficie terrestre (Low Earth Orbit).

Il senatore Grant Chapman ha confermato che è intenzione del governo australiano creare un sistema satellitare geostazionale vitale per molte aziende pubbliche, private e istituti educativi dell’enorme stato dell’Oceania, aggiungendo “la nostra sopravvivenza economica dipende dall’innovazione in questi settori”.

Michael Hewins di AstroVision ha dichiarato: “abbiamo subito scelto Apple per il nostro progetto, loro ci assicurano la capacità  di creare una struttura e di svilupparla nell’ambito dei super-calcolatori impiegati in situazioni mission-critical”.

Apple Australia fornirà  ad AstroVision un sistema hardware e software che gestirà  la grande mole di dati provenienti dall’EOS, in orbita a partire dal 2008. Saranno impiegati Xserve come server e QuickTime con Xgrid come software. Questo HPC – High Performance Computing dovrà  essere, nelle intenzioni, il più potente super-computer a calcolo parallelo d’Australia.

QuickTime si farà  carico della distribuzione multimediale delle immagini in tempo reale dallo spazio, i client saranno operanti su Internet, su telefoni cellulari di terza generazione, in televisione.

Quando funzionante l’EOS di AstroVision sarà  il primo sistema al mondo che fornirà  continue immagini in diretta ad alta risoluzione e a colori dalla posizione geostazionaria, sopra la linea dell’Equatore, alla longitudine 130o Est, coprirà  l’area compresa tra l’India e le Hawaii.

I campi d’utilizzo saranno la meteorologia, l’osservazione dei disastri naturali, la prevenzione di incendi, la sorveglianza delle coste, la navigazione marittima e aerea.

Il lancio del satellite (costruito da Ball Aerospace) è previsto per 2007 e il sistema resterà  operativo per circa 9 anni.

Offerte Speciali

iPhone 14 Plus, cinque cose da sapere

Minimo storico, iPhone 14 Plus 256 GB con risparmio di 182€

Tornano gli sconti su iPhone 14 Plus. Ribasso di 182 euro per la vera novità nel campo degli iPhone 2022. Minimo storico
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial