Nel mondo sono 5 miliardi gli abbonati alle reti cellulari

Oggi sono connessi i due terzi della popolazione mondiale. Più della metà (55%) degli abbonati si trovano nella regione dell'Asia e del Pacifico, dove si trovano i due più grandi mercati del mondo: Cina e India. La Cina vanta oltre un miliardo di abbonati, e l'India arriva a 730 milioni.

Il settore mondiale delle comunicazioni mobili ha raggiunto i 5 miliardi di singoli abbonati alle comunicazioni mobili, stando ai dati in tempo reale forniti da GSMA Intelligence, la divisione di GSMA dedicata alla ricerca. Il traguardo di 5 miliardi di abbonati significa che più di due terzi della popolazione mondiale oggi sono connessi a un servizio mobile. Ci sono voluti quattro anni per aggiungere l’ultimo miliardo di abbonati.

“Raggiungere 5 miliardi di abbonati è un traguardo straordinario per un settore che ha solo qualche decennio di vita, e riflette i molti miliardi di dollari che gli operatori mobili hanno investito nelle reti, nei servizi e nella portata nell’arco di svariati anni”, ha commentato Mats Granryd, Direttore Generale di GSMA. “Oggi le comunicazioni mobili sono una piattaforma davvero globale che offre connettività e, forse anche più importante, opportunità sociali ed economiche a cittadini in ogni parte del mondo. Questa enorme portata consente al settore delle comunicazioni mobili di essere un attore essenziale nella realizzazione di iniziative globali come gli Obiettivi per lo sviluppo sostenibile dell’ONU”.

Più della metà (55%) degli abbonati si trovano nella regione dell’Asia e del Pacifico, dove si trovano i due più grandi mercati del mondo: Cina e India. La Cina vanta oltre un miliardo di abbonati, e l’India arriva a 730 milioni.

La regione a livello mondiale che vanta in percentuale il maggior numero di abbinati è l’Europa con l’86% di cittadini che è abbonata a un servizio mobile; la zona dove si trovano meno abbonati è l’Africa subsahariana, con il 44%.

Si prevede che il numero di abbonati unici ai servizi mobili in tutto il mondo arriverà a 5.7 miliardi entro la fine del decennio; a quel punto quasi tre quarti della popolazione mondiale sarà abbonata a un servizio mobile. L’india si prevede il paese con la maggior crescita come numero di abbonati, responsabile entro il 2020 di circa il 30% dei nuovi abbonati.