Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Cbs resterà  in iTunes

Per una Nbc che se n’è andata da iTunes e per una News Corp (che controlla Fox) che minaccia di picchiare i pugni sul tavolo nel corso delle trattative per continuare a dare i suoi contributi al negozio on line di Apple, c’è una Cbs che sembra perfettamente a suo agio nel rapporto con Apple.

A fornire un quadro tranquillizzante per il futuro dei programmi che provengono dal canale Tv americano, è proprio il presidente di Cbs, Les Moonves: “Siamo soddisfatti di come vanno le cose con iTunes – ha detto Moonves – credo che resteremo in qualche modo lontani dalla battaglia”. Il presidente di Cbs ha spiegato che Nbc e News Corp hanno fatto alla sua società  delle avances perché si unisse al loro progetto per la creazione di un sito gratuito per la trasmissione in streaming (e con sponsorizzazione) dei programmi Tv. “Ma nonostante sia amico di Jeff Zucker e di Peter Chernin (i due manager a capo di Nbc e News Corp. NDR), non mi piace l’idea di consultarmi con loro per decidere che cosa fare dei miei programmi

Per quanto riguarda la presenza su iTunes, Moonves ha anche spiegato che essa non finalizzata a creare profitti: “la vediamo più che altro come un veicolo promozionale per la nostra produzione”.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Mac mini M2 Pro in sconto del 21%, risparmiate 330 €

Su Amazon torna in sconto e va al minimo il Mac mini M2 Pro. Ribasso a 1249 €, risparmio da 330 €

Ultimi articoli

Pubblicità