fbpx
Home Macity Futuroscopio Con il nuovo iPhone arrivano anche nuovi auricolari

Con il nuovo iPhone arrivano anche nuovi auricolari

Il nuovo iPhone 5 sarà nuovo anche nelle cuffie? La risposta è sì e arriva da un sito vietnamita: Tinhte. La pagina Internet del paese asiatico, in passato protagonista di alcuni piccoli scoop sui prodotti Apple, mostra in alcune foto e filmati auricolari completamente ridisegnati, di coloro bianco e con una chiara scritta che li attribuisce appunto a Cupertino.

Foto e filmato potrebbero anche mostrare un prodotto contraffatto, ma a prima vista materiali e, soprattutto, design sono molto convincenti. Colpisce in particolare il design rivoluzionato, con la parte che si colloca nel padiglione auricolare modellato in maniera ergonomica, oblungo e non più rotondo, affusolato per restringersi verso la zona doble è posizionato l’altoparlante. Da quel che si percepisce dalle immagini gli auricolari sono stati disegnati per penetrare dentro al cavo auricolare vero e proprio, determinando sia un miglior isolamento acustico che un superiore comfort, facendo fronte al problema peggiore delle cuffie standard di iPhone.

Nel corso degli anni, lo ricordiamo, sulle cuffie offerte da Apple nella confezione dei suoi dispositivi da viaggio si sono abbattute numerose critiche sia per la qualità del suono che per la cattiva ergonomia, due fattori correlati almeno in parte. L’incapacità delle iconiche cuffie bianche di stare in posizione senza causare dopo poco dolore o, in alternativa, scivolare fuori dalla posizione in cui erano collocate, è ben nota. Critiche si sono abbattute da parte degli utenti anche sul fatto che una volta posizionate le cuffie disperdevano parte del suono direzionandolo in maniera imperfetta per il fatto che devono reggersi usando il padiglione ed è spesso necessario privilegiare la loro collocazione invece che un buon ascolto. Tutti fattori che le cuffie mostrate da Tinthe dovrebbero aggirare, come conferma lo stesso sito che le ha provate e nel quale si legge che possono essere indossate per ore senza provare alcun fastidio. Tra le impressioni riportate anche quella di una superiore qualià del suono

In apertura parlavamo anche di immagini convincenti anche dal punto di vista dei materiali e dell’assemblaggio. Le foto mostrano infatti un prodotto che è chiaramente stato immaginato e costruito con cura: l’auricolare appare costruito in un solo pezzo, con micro-griglie in metallo, il cavo è in materiale plastico opaco, gli attacchi del cavo che entrano negli auricolari sono studiati in maniera da evitare rotture. Da notare anche una seconda piccola griglia che si trova sulla parte, apparentemente, esterna delle cuffie e che ha una funzione non chiarissima. Un piccolo dubbio deriva solo dal fatto che non si vede nelle immagini proposte dal sito, la parte delle cuffie dove dovrebbero esserci il microfono e il telecomando.

Apple potrebbe offrire queste cuffie sia come prodotto standard per i nuovi iPhone (e magari anche iPod), ma potrebbe anche avere deciso con questo prodotto di sostituire sul mercato le In-Ear Apple e in questo secondo caso non essere un prodotto gratuito incluso nella confezione dei dispositivi mobili, ma a pagamento, benché la mancanza della possibilità sulle cuffie di Tinthe di sostituire i tapini, l’impossibilità di sostituire le retine e un aspetto generalmente più economico degli auricolari “top” di Apple, fanno propendere più per un prodotto standard che per un accessorio a pagamento.

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 2020 da 1 TB solo 999€ (invece che 1669€)

iPad Pro 11″ 2020 da 1 TB solo 999€ (invece che 1669€)

Su Amazon iPad Pro 11" 2020 nella versione top da 1 TB scende al prezzo più basso della sua storia: 999 euro. Uno sconto del 25%
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,804FansMi piace
93,092FollowerSegui