Home Macity Futuroscopio Addio al PPC quasi ufficiale

Addio al PPC quasi ufficiale

Sembra proprio che l’addio alla piattaforma PPC da parte di Apple sia ormai prossimo. A confermare l’intenzione di non supportare più con le prossime versioni del sistema operativo i processori basati sulle tecnologie Risc prodotti da Motorola ed IBM sono le specifiche di Snow Leopard, così come esse sono state presentate agli sviluppatori della WWDC.

Secondo quanto si apprende da alcuni siti dediti alle indiscrezioni (che pubblicano anche una immagine esplicativa tratta dal PDF di accompagnamento), il Leopardo delle Nevi richiede obbligatoriamente un processore Intel. Seguendo fino alla fine il filo logico dettato dall’immagine si deve immaginare che anche la versione finale del sistema operativo che sarà  rilasciato come Mac Os 10.6, sarà  solo per Intel, anche se sopravvive una minima speranza determinata dal fatto che quella in circolazione sia solo una versione di sviluppo.

Voci su una versione “Intel only” del sistema operativo sono emerse alcuni giorni fa, quando per la prima volta si è iniziato a parlare del Leopardo delle Nevi. Nessuno era però stato in grado di garantire che in effetti Mac Os 10.6 sarebbe stato solo per processori x86.

Offerte Speciali

Apple Watch 6 Cellular 44mm al minimo storico: solo 449 euro

Apple Watch 6 al prezzo del Prime Day: risparmiate fino al 16%

Apple Apple Watch 6 Cellular scende al prezzo più basso, pari a quello del Prime Day. Ribasso fino al 16%
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,955FollowerSegui