fbpx
Home Hi-Tech Audio / Video / TV / Streaming All'origine delle canzoni, nuova sezione Apple Music su cantautori e produttori

All’origine delle canzoni, nuova sezione Apple Music su cantautori e produttori

C’è una nuova sezione su Apple Music: si chiama “Behind the Songs” ed è già accessibile anche in Italia sotto il titolo di “All’origine delle canzoni”; è una sorta di dietro le quinte della Musica che punta i riflettori sul lavoro che avviene nelle retrovie e che spesso non raccoglie l’attenzione che forse meriterebbe.

All’interno di questa nuova sezione sono raccolte una serie di playlist accessibili agli utenti abbonati al servizio musicale di Apple che raggruppano le canzoni più famose in base al cantautore che le ha scritte, al produttore che le ha registrate e al turnista che le ha suonate. Perché la musica è anche questo: soprattutto oggi, chi canta una canzone quasi sempre non l’ha scritta, e altrettanto spesso chi la suona non è sempre la stessa persona. Insomma, ci si chiede: perché non dare risalto a queste persone che spesso restano nell’ombra? perché non far vedere al mondo che gli artisti sono anche altri?

apple music behind the songs

“All’origine delle canzoni” nasce come conseguenza della collaborazione di Apple con The Ivors Academy, una delle più grandi associazioni professionali di scrittori di musica in Europa che esiste per sostenere, proteggere e fare campagne per gli interessi di cantautori, parolieri e compositori. Al suo interno trovate anche programmi radiofonici, playlist e video che mettono in risalto tutto il lavoro che c’è dietro una canzone, arricchendone l’ascolto con testi e interviste dove si racconta magari in che contesto è apparsa l’ispirazione che ha dato poi vita ad un grande successo.

Per guardarla all’italiana, sarebbe un po’ come trovarci dentro l’album “Mogol” che raccoglie tutte le canzoni più famose di Lucio Battisti e parte di quelle incise da Caterina Caselli, dai Dik Dik, Riccardo Cocciante, Fausto Leali che sono state scritte dal paroliere nostrano, magari corredato anche da interviste che ne raccontano la particolare storia di qualche canzone e video d’archivio che offrono uno scorcio di quel che ne precede la registrazione.

apple music behind the songs

Nonostante il successo internazionale di alcuni dei suoi capolavori purtroppo però al momento non ce lo trovate perché, anche se gli utenti italiani abbonati ad Apple Music possono accedere già oggi a questa nuova sezione, i contenuti offerti al momento sono soltanto in lingua inglese. Per esempio, di quelli inclusi in questa nuova sezione sta riscuotendo un discreto successo il programma radiofonico “Deep Hidden Meaning” in cui Nile Rodgers intervista i cantautori per ascoltare le storie che hanno da raccontare.

Per dare un’occhiata alla nuova sezione di Apple Music intitolata “All’origine delle canzoni” potete cliccare qui oppure – spiega Apple – effettuare una ricerca scrivendo “songwriter” o il suo plurale, traduzione inglese del termine “cantautore”. L’idea non è completamente nuova, comunque: anche Spotify ha lanciato una sezione simile lo scorso dicembre.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 230€ su MacBook Pro M1 al prezzo minimo: 1480,90 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 230 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,831FansMi piace
93,199FollowerSegui