fbpx
Home Hi-Tech Android World Android, 1.5 milioni di dispositivi attivati al giorno e Google Phone in...

Android, 1.5 milioni di dispositivi attivati al giorno e Google Phone in arrivo

Le attuali attivazioni di dispositivi Android hanno raggiunto il milione e mezzo ogni giorno e raggiungeranno entro fine anno il miliardo di dispositivi attivati dal lancio di Android. I nuovi dati sono stati rilasciati direttamente da Eric Schmidt durante l’evento Dive Into Mobile, dove il presidente di Google ha rimarcato l’importanza di offrire dispositivi a basso costo, sempre più richiesti dai mercati.

Schmidt ha anche sottolineato il valore di Facebook Home, che secondo l’ex CEO di Google rappresenterebbe una consistente spinta ad Android, e lo cita come un esempio della versatilità del sistema operativo di Google. Infine si parla anche dei prossimi dispositivi di Motorola in arrivo, una serie di device definiti “fenomenali”.

Proprio a proposito di questi ultimi arriva un’indiscrezione da parte di PC Mag: la testata ha intervistato infatti Jim Wicks, capo del design di Motorola, che ha confermato di essere al lavoro su un dispositivo Android puro, in altre parole senza personalizzazioni di sorta; il dispositivo avrà una cornice molto stretta, sarà resistente a urti e graffi e soprattutto avrà una misura che Wicks definisce “giusta” per tutti, in altre parole non avrà uno schermo sovradimensionato come i recenti Nexus.

Il dispositivo dell’azienda con le alette sarà il primo a essere realizzato con la stretta collaborazione fra Google e Motorola, sarà privo dei vari “bloatware” (le app aggiunte dai carrier) e dovrebbe essere presentato nella seconda metà del 2013, confermando la maggior parte delle ultime indiscrezioni reperite in rete.

Offerte Speciali

Apple Watch 5 GPS+Cellular, sconto su Amazon

Su Amazon Apple Watch 5 con rete cellulare è in sconto. La versione alluminio rosa a quasi 45 euro in meno del prezzo di mercato
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,430FansMi piace
95,287FollowerSegui