Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Finita l'estensione di garanzia per i MacBook Pro 2011 con problemi video

Finita l’estensione di garanzia per i MacBook Pro 2011 con problemi video

Apple ha terminato il programma di estensione della copertura per la riparazione di alcuni MacBook Pro con problemi video. Il programma è terminato per i seguenti modelli: MacBook Pro 15″ inizio 2011, MacBook Pro 15″ fine 2011, MacBook Pro 17″ inizio 2011 e MacBook Pro 17″ fine 2011.

Per i MacBook Pro 15″ metà 2012 e MacBook Pro 15″ inizio 2013, è ancora possibile richiede assistenza in garanzia.

Il programma in questione è stato predisposto a febbraio del 2015 per risolvere un problema che, secondo Apple, riguarda “una piccola percentuale” di MacBook Pro che otrebbe presentare problemi di immagini video distorte o assenti oppure eventi imprevisti di riavvio del sistema. Questi MacBook Pro, spiega Apple, stati venduti tra febbraio 2011 e dicembre 2013. Apple o un AASP provvederà gratuitamente alla riparazione dei sistemi interessati (qui i dettagli).

Al momento il programma copre i modelli di MacBook Pro interessati fino al 31 dicembre 2016 o per quattro anni dalla data di vendita originale, a seconda della garanzia che offre il periodo di copertura più lungo. I seguenti modelli NOn sono più idonei per questo programma: MacBook Pro (15 pollici, inizio 2011), MacBook Pro (15 pollici, fine 2011), MacBook Pro (17 pollici, inizio 2011) e MacBook Pro (17 pollici, fine 2011).

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,808FollowerSegui