Mavic Pro, se non potete usarlo in aria fatelo volare a mano con Katana

Mavic Pro si trasforma in una camera da terra stabilizzata con Katana, il Grip che elimina le paure da volo senza patentino o in zone no fly.

Se normative e regolamenti stanno restringendo sempre più le zone di volo, imponendo limiti ai piloti senza, o con, patentini Enac, Katana risolve il problema alla radice, facendo volare Mavic Pro a mano. Ecco l’accessorio che trasforma il drone DJI in una camera stabilizzata da terra.

Katana è sostanzialmente un Grip all’interno del quale alloggiare il piccolo quadricottero ripiegato, offrendo un’impugnatura piuttosto comoda, per poter manovrare il drone come se fosse una qualsiasi telecamera. Il Grip, peraltro, mette a disposizione sulla pare alta anche il supporto per smartphone e iPhone, di modo tale da avere sempre sott’occhio ciò che viene inquadrato dal velivolo.

Katana permette, così, di utilizzare Mavic Pro come telecamera da terra stabilizzata, anche in zone no fly, o in zone affollate dove non è consentito il volo con i droni. In questo modo, senza preoccupazione di avere patentino o autorizzazione al volo, sarà possibile sfruttare la prestante camera del drone per riprese nitide e stabilizzate, fino a risoluzioni 4K.

L’accessorio può essere acquistato direttamente sul sito ufficiale al prezzo di 49,99 dollari.