fbpx
Home Macity iTunes, Music & Video Apple (ri)pensa di chiudere la vendita di musica iTunes

Apple (ri)pensa di chiudere la vendita di musica iTunes

Nonostante il diniego di Apple a Cupertino si pensa ancora di terminare la vendita di musica iTunes. Questo è quanto sostengono voci definite come ben informate sui piani interni di Apple, riportate ancora una volta da Digital Music News, sito statunitense specializzato nell’universo della musica digitale, lo stesso che a inizio maggio aveva riportato il piano di pensionamento della musica iTunes prontamente smentito dai portavoce di Cupertino.

musica itunes
La scelta tra la vendita di musica iTunes, un brano o un LP alla volta in download, contro lo streaming illimitato di Apple Music si basa su diversi fattori e anche alcuni vincoli stringenti. Sembra che all’interno di Apple e non solo alcuni prevedono per la vendita di musica in download un collasso simile a quello già visto per i CD musicali, così Cupertino si starebbe preparando a mandare in pensione gli acquisti in download in base alla velocità del calo delle vendite, all’aumento degli abbonamenti di Apple Music ma soprattutto mediando tra due mentalità interne completamente diverse e contrastanti: quella con la bandiera di Apple contro la visione degli ex dipendenti e manager di Beats, inglobati con l’acquisizione.

Il dilemma è più ampio di quanto si possa immaginare: ora la vendita di musica iTunes si trova insieme ad Apple Music dentro al software iTunes, oltre ad App Store, film, podcast e altro ancora che rendono interfaccia ed esperienza più complessi. In più si tratta di due prodotti concorrenti: la chiusura della vendita di musica iTunes spingerebbe senz’altro gli abbonamenti ad Apple Music.

Viceversa Apple è anche vincolata alle vendite di musica iTunes perché ancora preferite, nonostante il fatturato in calo, sia dagli artisti che dalle etichette musicali. In definitiva le nuove indiscrezioni confermano e ribadiscono che il piano di uscita dalle vendite di musica iTunes è ancora in studio a Cupertino e che la mossa potrebbe avvenire nel giro di 2 o 3 anni, questo anche se portavoce o dirigenti di Apple faranno tutto il possibile per negare e demolire le voci, già a partire dal keynote Apple di lunedì 13 giugno.
iTunes stop

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,984FansMi piace
93,611FollowerSegui