fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Apple si oppone all'intervento del governo USA nella causa contro Corellium

Apple si oppone all’intervento del governo USA nella causa contro Corellium

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti sta intervenendo nella causa di Apple sul copyright contro la società di sicurezza informatica Correllium, una mossa a cui gli avvocati di Apple si stanno già opponendo in tribunale.

Apple ha intentato la causa contro Corellium nell’agosto 2019, sostenendo che il software di virtualizzazione iOS dell’azienda di sicurezza viola la proprietà intellettuale di Cupertino. A febbraio, Apple ha citato in giudizio Santander Bank e l’appaltatore della difesa L3Harris Technologies per discutere del caso.

Ora, sembra che il Dipartimento di Giustizia USA stia chiedendo che la richiesta di Apple di far deporre il cofondatore di Corellium Chirs Wade sia posticipata. Secondo Forbes, il governo non ha specificato un motivo per il blocco, ma ha dichiarato di voler sapere quali prove presenteranno gli avvocati di Apple prima di porre domande a Wade.

In un deposito di venerdì scorso, Apple si è detta contraria alla mozione del Dipartimento di Giustizia, con il consulente legale di Cupertino che ha evidenziato come le prove includano “fotografie ottenute da Apple” che “rivelano informazioni altamente sensibili su fonti e metodi relativi alle indagini interne di Apple”.

Apple si oppone all’intervento del governo americano nella causa contro Corellium

Il gigante della tecnologia di Cupertino ha indicato che avrebbe consegnato volentieri le prove alle autorità, ma ha voluto garantire che le informazioni rimanessero riservate. In altri termini, prima che Apple proceda, il governo vuole valutare se le prove di Apple, su cui si basa la richiesta di deposizione, possa giustificare un intervento del Governo USA in giudizio.

In precedenza, Corellium aveva citato “problemi di sicurezza nazionale” con la deposizione richiesta da Apple, e un giudice aveva manifestato dubbi sul perché il governo non fosse intervenuto. Forbes ha indicato che l’interesse del governo potrebbe essere legato a un’indagine criminale che non è direttamente correlata ad Apple o Corellium.

A dicembre, Corellium ha dichiarato di essere “profondamente deluso dalla persistente demonizzazione del jailbreak di Apple”, affermando che i ricercatori specializzati in sicurezza informatica si affidano al software di jailbreak per rafforzare le difese delle app.

Tutte le notizie di macitynet che parlano di Apple sono disponibili da questa pagina, invece per tutte quelle dedicate a iPhone rimandiamo alla sezione dedicata del nostro sito.

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB in forte sconto a 1319 euro; modello da 256 GB a 1049 €

MacBook Air 512 GB al minimo: solo 1289,90 euro

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB al prezzo più basso di sempre: 1289,99 euro invece che 1529.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,780FansMi piace
93,859FollowerSegui