HomeMacityApple Bugs & Bug FixesApple al lavoro per risolvere il problema al disco fisso dei MacBook...

Apple al lavoro per risolvere il problema al disco fisso dei MacBook Pro

Beep, click e fastidiosi rumori provenienti dal disco fisso e poi un blocco temporaneo del sistema di 10-20 secondi: alla causa del problema forse una incompatibilità  tra i sistemi di protezione del disco fisso e il sistema anti-shock dei MacBook Pro.

“Siamo a conoscenza del problema e stiamo lavorando ad un aggiornamento software” ha dichiarato Bill Evans, portavoce di Apple intervistato da Cnet. Dopo mesi di lamentele crescenti da parte degli utenti dei nuovi MacBook Pro da 15 e 17 pollici, Cupertino ha finalmente annunciato che sta lavorando a una patch software in grado di risolvere il problema riscontrato in numerosi portatili della serie professionale dotati di disco fisso Seagate da 500GB a 7200 giri al minuto.

Le prime indicazioni relative al problema sono apparse online già  nel mese di gennaio ma il numero degli utenti interessati dall’inconveniente è cresciuto esponenzialmente con la diffusione dei nuovi modelli di MacBook Pro nei mesi successivi. In questi giorni nei forum di discussione di Apple dedicati a questo argomento si contano oltre mille post. In pratica le macchine di nuova generazione dotate di disco fisso Seagate da 500GB e 7200 giri al minuto emettono uno strano beep, non prodotto dall’altoparlante integrato, inseguito risultano udibili alcuni click e rumori strani, sempre provenienti dal disco fisso. A questo punto il MacBook Pro non risponde ai comandi dell’utente e rimane bloccato per circa 10-20 secondi, dopo di che il computer torna a funzionare normalmente. Leggendo le descrizioni offerte dagli utenti dei MacBook Pro interessati al problema si apprende che lo stallo del computer e l’emissione degli strani suoni dal disco fisso non è legata ad operazioni particolari: il sistema così entra in “freeze” più volte al giorno, sia quando è utilizzato a pieno regime, sia quando le risorse del sistema risultano libere per l’esecuzione dei programmi. Sempre dalle descrizioni offerte dagli utenti sembra che il problema risulti avvertibile solamente utilizzando Mac OS X, mentre le pause impreviste casuali non si verificano avviando il MacBook Pro con Windows e anche BootCamp. Per questa ragione molti utenti ritengono che il problema sia dovuto a una incompatibilità  tra il disco fisso e i driver di Mac OS X per la gestione del disco fisso. In particolare, secondo alcuni, il problema potrebbe essere generato dall’incompatibilità  del sistema di protezione contro urti e scossoni integrato sia all’interno del disco fisso Seagate sia nel MacBook Pro.

Ricordiamo che l’emissione dei beep e degli strani rumori provenienti dal disco fisso e il successivo blocco temporaneo non provoca la perdita dei file e dei documenti aperti non salvati. Dopo la pausa di 10-20 secondi il sistema torna a funzionare eseguendo senza problemi le operazioni in corso prima del blocco. Gli utenti di MacBook Pro interessati del problema devono però pazientare ancora un poco: il portavoce di Apple non ha comunicato una data di rilascio per l’aggiornamento software in lavorazione.

Offerte Speciali

Super-sconto di 126 euro su Apple Watch 3 GPS+Cellular: lo pagate solo 242,90€

Prime Day: Apple Watch 3 al minimo storico, prezzi da 179 €

Su Amazon Apple watch 3 da 42 mm in versione GPS è al prezzo più basso di sempre: solo 179 euro in occasione del Prime Day
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial