fbpx
Home Offerte Auto in quarantena? Il caricabatteria smart la tiene pronta a ripartire

Auto in quarantena? Il caricabatteria smart la tiene pronta a ripartire

Anche la vostra auto è andata i quarantena rimanendo in garage per giorni e giorni e ora potrebbe avere la batteria sfiatata? Non siete gli unici a temerlo: basta guardare quando sono vuoti gli “scaffali” di Amazon quanto si tratta di riavviatori. Ma una soluzione, prima di perdere del tutto la capacità di avvio dell’auto e dover chiamare a domicilio un elettrauto con i relativi costi c’è: una caricabatteria con funzione di mantenimento della stessa.

Di che si tratta è semplice da dire: sono dispositivi che vanno connessi alla corrente elettrica e alla batteria stessa, l’energia che passa dalla rete finisce alla batteria che viene mantenuta sempre in efficienza. Una serie di sistemi di protezione regolano la tensione e il voltaggio e curano di non provocare il surriscaldamento. A questo punto non ci sarà alcun rischio di vedere scendere la batteria sotto il livello minimo per l’accensione della vettura.

Questi prodotti sono solitamente molto facili da usare. Basta semplicemente collegarli alla batteria. Nella maggior parte dei casi hanno anche funzioni automatiche capaci di identificare l’inversione dei poli. Per l’accensione basta premere un tasto e aspettare che facciano il loro lavoro visto che “capiscono” da soli a che batteria sono stati collegati e quando è in grado di poter riavviare l’auto.

Auto in quarantena? Il caricabatteria continuo la tiene pronta a ripartire

Quale scegliere

Prima di acquistarli si devono però considerare alcuni elementi.

Il primo è che questi prodotti non sono in grado di riavviare l’automobile quando la batteria è a zero: solo di tenere in efficienza la batteria senza che essa si scarichi. Se si ha anche un po’ di tempo un mantenitore di carica è anche in grado di ricaricare la batteria stessa. A seconda della capacità della batteria potrebbe impiegare anche molte ore, più di un caricabatteria specializzato, ma alla fine la batteria sarà perfettamente carica.

Il secondo elemento da valutare è che un mantenitore di batteria non è in grado di resuscitare una batteria completamente morta, ovvero guasta. Ma se è una batteria “agonizzante” un mantenitore può farla rivivere per il tempo necessario per accendere l’auto e andare da un meccanico.

Auto in quarantena? C

Nella valutazione di acquisto non c’è molto altro da sapere. Praticamente tutti quelli che trovate su Amazon funzionano con le batterie delle auto e delle moto con una capacità “normale”.

Tra i consigliati e disponibili Amazon ci sono prodotti di un marchio leader come la svedese Ctek; l’MS5 adatto per auto e moto: al momento in cui scriviamo viene proposto a circa 84 €) rappresenta probabilmente la scelta migliore come dimostra il grande numero di vendite e di giudizi positivi.

Su Amazon ci sono anche il Magneti Marelli CH4M oppure due prodotti di Bosch il “base” C3 costa sui 60 euro spedizione inclusa  e il modello “top” C7 a poco meno di 100 euro).

Se volete spendere poco ma avere un accessorio ancora interessante potete guardare al Black&Decker BDV090 che costa al momento in cui scriviamo solo 34 euro.

Offerte Speciali

Offerta sotto l’albero: iPhone 11 scontato di 100 euro

iPhone 11 da 128 GB verde scontato di 110 euro, altri colori sconto da 90 euro

iPhone 11 scende di prezzo. Sconto fino a 110 euro per il modello da 128 GB in colore verde, la novità dell'anno 2019/20
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,371FansMi piace
94,649FollowerSegui