Home Hi-Tech Cellulari/Telefonia Per il Ceo John Chen, BlackBerry ha bisogno di più app

Per il Ceo John Chen, BlackBerry ha bisogno di più app

Più app per Blackberry. È questa la ricetta che potrebbe dare una svolta alla ripresa di BlackBerry secondo il Ceo John Chen. Il numero uno dell’azienda canadese, durante un incontro che si è svolto al Churchill Club, ha dichiarato che nel progetto di ripresa di Blackberry dopo anni di difficoltà non possono mancare le applicazioni, anzi, sono assolutamente necessarie. È lo stesso John Chen a puntare il dito contro la mancanza di app per Blackberry, una mancanza che non consentirebbe all’utente di utilizzare al pieno delle potenzialità il proprio dispositivo portatile.

Più applicazioni firmate BB, dunque, ma anche collaborazioni con altre piattaforme saranno indispensabili in futuro. “L’offerta di Amazon non può competere con lo Store di Apple o Google Play. Si devono avere altri partner”. Dichiarazioni come queste del Ceo di Blackberry – oltre alle voci su un telefono con sistema operativo Android che si stanno rincorrendo in questi giorni – fanno immaginare che presto l’azienda canadese metterà in campo strategie interessanti e nuove per aumentare il numero di app disponibili per gli utenti dello smartphone con la tastiera: ci sono tutti i presupposti perché Blackberry possa guardare seriamente al mondo Android e a Google Play.

John Chen, CEO di BlackBerry
John Chen, CEO di BlackBerry

Offerte Speciali

iPhone XR 64 GB 569 €, sconto da 170 €

Black Friday: iPhone XR 64 GB al minimo storico, solo 539 €

Per il Prime Day iPhone XR da 64 GB scende al prezzo minimo storico di Amazon: 559,99 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,941FansMi piace
93,804FollowerSegui