Commodore 64 Mini, l’home computer più venduto torna in gioco

La retro mania non colpisce solo Nintendo e Atari: in arrivo anche Commodore 64 Mini, una replica del mitico home computer degli anni ’80 in scala ridotta con 64 giochi in memoria, pronto per giocare sulle TV di oggi

commodre 64 mini icon 740

Intere generazioni di programmatori hanno compiuto i loro primi passi su un home computer Commodore: il modello più famoso e venduto sta per tornare con Commodore 64 Mini. Si tratta di una versione in scala ridotta pensata per lo più per giocare con un catalogo di titoli dell’epoca precaricati in memoria.

commodore 64 mini 5
Commodore 64 Mini è grande la metà del computer originale del 1982 ma, a giudicare dalle prime fotografie pubblicate, si tratta di una replica fedele. Questo vale per il colore marrone dello chassis, che era valso il soprannome “biscottone” tra gli appassionati, il LED rosso di accensione sulla destra e persino le due porte per i joystick laterali, ora sostituite con due porte USB standard. Qui è possibile collegare il joystick presumibilmente incluso nella confezione, un secondo joystick opzionale per le partite contro un avversario oppure, in alternativa, collegare una tastiera USB per usare Commodore 64 Mini come home computer.
commodore 64 mini 3Come le retro console già proposte da Nintendo, anche Commodore 64 Mini sarà venduto con un catalogo di giochi d’epoca già in memoria, pronti per essere giocati sulle TV di oggi tramite il collegamento HDMI. Nella lista non mancano capolavori come Impossibile Mission e il seguito Impossibile Mission II, California Games, Paradroid, Pitstop II, Nebulus, Skool Daze, Speedball e Speedball 2, Summer Games II, The Arc of Yesod, Uridium, Winter Games, Monty Mole e molti altri ancora. L’elenco completo è disponibile qui.

Commodore 64 Mini sarà proposto al prezzo di 70 dollari ma non è ancora stata comunicata una data esatta di disponibilità: si sa solo che arriverà nel 2018.